Suzuki Burgman 400: il nuovo esemplare in evidenza nel corso di appuntamenti Première Show [FOTO]

Presso una dozzina di concessionari della rete

Suzuki Burgman 400: il nuovo esemplare in evidenza nel corso di appuntamenti Première Show [FOTO]Suzuki Burgman 400: il nuovo esemplare in evidenza nel corso di appuntamenti Première Show [FOTO]

Il nuovo Suzuki Burgman 400 è protagonista di una manifestazione itinerante, presso diverse concessionarie Suzuki, consentendo agli interessati di conoscerne le caratteristiche, in vista delle prime consegne programmate per l’estate.

Il mezzo

Una storia che parte dal 1998, nell’allora inedito segmento degli scooter di grossa cilindrata. Il nuovo Suzuki Burgman 400 è caratterizzato da linee filanti e aerodinamiche, presenta fari a LED e nuovi abbinamenti cromatici come un inedito Silver con finitura satinata che, associato ai cerchi blu, richiama le sportive stradali del marchio.

Dal punto di vista ergonomico, la posizione di guida è studiata per favorire il controllo e il comfort complessivo. Figurano pedane sagomate con una studiata conformazione della sella, considerando anche un poggia-schiena gestibile. Il vano sottostante da 42 litri può custodire un casco integrale e uno demi-jet, ma si segnalano anche dei cassetti per piccoli oggetti osservando il retro dello scudo. A uno di questi è associata anche una presa 12V.

Tra gli aspetti del nuovo Burgman 400 si sottolinea anche un controllo elettronico della trazione.
Il propulsore risulta conforme alla normativa Euro 5, valutando la ridefinizione della testa e un’efficienza della combustione proposta dalla tecnologia Suzuki Dual Spark Technology, come segnalato. Aggiornato anche l’impianto di scarico con un nuovo convertitore catalitico.

La manifestazione

Il Burgman 400 Première Show inizierà da Prato il 13 aprile. Il roadshow interesserà una dozzina di punti vendita Suzuki, distribuiti in sette regioni italiane, con giornate dedicate al nuovo scooter:

13 aprile – Polidori – Prato (PO)
14 aprile – Mazzoni Moto – Sansepolcro (AR)
15 aprile – Moto Olimpia – Anzio (RM)
16 aprile – Fuorigiri – San Nicola La Strada (CE)
17 aprile – Gambino – Palermo (PA)
19 aprile – Due Effe Moto – Cavallino (LE)
21 aprile – Ugolini Motor Ciclo – Rimini (RN)
22 aprile – Tecnomoto – Massa (MS)
26 aprile – Falaschi Moto – Collesalvetti (LI)
27 aprile – Ceriani Moto – Castellanza (VA)
28 aprile – Valter Moto – Seregno (MB)
29 aprile – Toso Moto – Pescate (LC)

L’elenco completo dei Concessionari aderenti e il calendario del roadshow è proposto online sul mini portale dedicato al modello Suzuki. È possibile prenotarsi tramite la piattaforma Smart Meet, accessibile anche con un link diretto. La pagina consente di conoscere l’indirizzo esatto di ciascun dealer e di optare per l’orario preferito tra i proposti, limitando così il rischio di assembramenti.
Lo staff della concessionaria si occuperà del rispetto delle condizioni di sicurezza e delle norme igienico-sanitarie durante gli eventi. Richiesto un adeguato distanziamento e l’uso di mascherine, i locali saranno aerati con regolarità con sanificazione di mezzi e attrezzature.
Il nuovo Burgman 400 concentrerà le attenzioni nel corso degli appuntamenti di Première Show in un corner esclusivo approntato all’interno del salone. Nell’area riservata, i clienti potranno conoscere da vicino il mezzo e salire in sella. Su un maxischermo sarà proposto un video emozionale e fornirà supporto durante l’introduzione, come segnalato.

Foto: Suzuki

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati