MV Agusta F3 RR: presentata una grintosa visione aerodinamica [FOTO]

Potenza di 147 cavalli che sale a 155 con Racing Kit

MV Agusta F3 RR: presentata una grintosa visione aerodinamica [FOTO]MV Agusta F3 RR: presentata una grintosa visione aerodinamica [FOTO]

Affinamenti che si traducono in performance. La nuova MV Agusta F3 RR è un risultato dell’esperienza sportiva della casa, considerando un’evoluzione generica che riguarda aerodinamica, elettronica e meccanica.

La nuova MV Agusta F3 RR

Iniziando dalla parte esterna, una delle peculiarità sono le appendici collegate a un pacchetto che include anche un parabrezza più sollevato, un nuovo parafango e una parte carenata in carbonio. Le stesse appendici risultano realizzate in fibra di carbonio e contribuiscono nell’accumulo di un carico pari a 8 kg sulla zona anteriore a 240 km/h (la velocità massima raggiungibile). Tra gli altri aspetti in evidenza si sottolineano anche: un nuovo rivestimento antiscivolo per la seduta, pedane che consentono una maggior presa e un cerchio retrostante caratterizzato da un disegno specifico e realizzato tramite un processo di fusione che consente di risparmiare peso e inerzie, rispettivamente del 7% e 10%. L’esemplare è proposto nelle combinazioni cromatiche: bianco lucido/rosso lucido e rosso opaco/grigio scuro metallizzato.

Tecnica e tecnologia

Gli interventi riguardano anche la ridefinizione delle piastre del telaio, una tipologia tubolare a traliccio in acciaio, considerando l’attacco del forcellone con implemento delle rigidezze e conseguente settaggio specifico della parte sospensiva costituita da una forcella anteriore Marzocchi “Upside Down” regolabile con diametro da 43 millimetri e un’escursione da 125 mm, oltre a un monoammortizzatore retrostante Sachs sempre gestibile con un’escursione della ruota da 130 mm.

L’impianto frenate risulta Brembo con doppio disco flottante anteriore da 320 mm e pinze del tipo radiale monoblocco a quattro pistoncini e un singolo disco posteriore da 220 mm con pinza a due pistoncini, oltre a un sistema ABS Continental MK100 con RLM (Rear Wheel Lift-up Mitigation) e funzione “cornering”. L’interasse si estende per 1.380 mm e la sella è posta a un’altezza di 830 mm.

La strumentazione è visibile all’interno di un quadro TFT da 5,5 pollici con il quale è possibile interagire tramite un’applicazione MV Ride, la funzione mirroring e i comandi presenti sui nuovi blocchetti legati al manubrio.
Si sottolinea anche l’adozione di una nuova piattaforma inerziale IMU, sviluppata in esclusiva da e-NOVIA, funzionale oltre nell’operatività di soluzioni come il traction control anche in quello del front lift control (FLC) per la gestione dell’impennata.
Segnalato anche un Racing Kit, un set che include varie componenti realizzate dal pieno, un coprisella per definire una configurazione monoposto, oltre a una centralina dedicata e un terminale di scarico Akrapovič che accentuano le prestazioni del modello a fronte di un peso a secco più contenuto da 173 a 165 kg, come indicato.

Motore e potenza

Il propulsore della nuova MV Agusta F3 RR è un evoluto cuore da 798 cc a tre cilindri, quattro tempi, conforme alla normativa Euro 5. Si citano nuove bronzine di banco in funzione di un attenuamento degli attriti, nuove guide delle valvole e trattamento DLC per i bicchierini, oltre ad altri interventi e un ridefinito impianto di scarico. Segnalate novità anche per quanto riguarda la frizione e il cambio con una campana irrobustita e la presenza di una soluzione quick-shift EAS 3.0 di terza generazione.
La potenza espressa raggiunge i 147 cavalli a 13.000 giri/minuti, che salgono a 155 cavalli a 13.250 giri/minuto considerando il Racing Kit. Il vertice di coppia risulta di 88 Nm a 10.100 giri/minuto.

Foto: MV Agusta

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati