Suzuki GSX-S1000GT: il nuovo esemplare Gran Turismo a EICMA 2021 [FOTO E VIDEO LIVE]

Potenza di 152 cavalli e 106 Nm di coppia

La nuova Suzuki GSX-S1000GT è presente all’edizione del 2021 di EICMA, l’Esposizione internazionale delle due ruote accessibile ai visitatori dal 25 al 28 novembre.

Design

L’aspetto appare aerodinamico e distintivo, si nota in particolare il frontale profilato e teso, che segue l’evoluzione stilistica già notata con le GSX-S1000 e GSX-S950. Sono tre le colorazioni abbinate: un “nero Dubai” con parti opache e lucide; un “blu Miami” che richiama la sportività del marchio e un elegante e scuro “blu Las Vegas”.
Anche le borse laterali sono in tinta e possono essere aperte e rimosse con la stessa chiave di avviamento. Appaiono visivamente integrate con il mezzo, osservando la sezione posteriore.

Aspetti tecnologici e tecnici

L’esemplare è dotato di una strumentazione di tipo TFT LCD a colori da 6,5 pollici che può interagire con i dispositivi mobili. Attraverso l’applicazione Suzuki mySPIN e i comandi localizzati sul blocchetto elettrico sinistro si può accedere a varie funzioni.
In evidenza anche il Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.) con la gestione integrata di varie soluzioni di supporto. Nel raggruppamento si elencano il sistema “Cambiarapido” – Bi-directional Quick Shift System, che consente di avanzare o scalare di rapporto senza usare la frizione, oltre ai dispositivi Suzuki Easy Start e Low RPM Assist a sostegno di accensione e partenze.
Funzionali anche l’acceleratore elettronico ride-by-wire in simbiosi con il Suzuki Drive Mode Selector (SDMS), tramite cui è possibile optare fra le tre modalità di guida proposte, quindi un cruise control e una regolazione del Suzuki Traction Control System su cinque livelli d’intervento che può essere disattivato.
Il manubrio risulta più largo di 23 millimetri con estremità più vicine al busto, aumentando il controllo e favorire una posizione più rilassata. La sella è posta a un’altezza di 810 mm. È stata curata anche l’attenuazione delle vibrazioni, come segnalato. Il serbatoio può contenere 19 litri e lo sviluppo appare rastremato nella zona a ridosso delle gambe.Il peso a vuoto ammonta a 226 kg.
Il telaio è a doppia trave d’alluminio con abbinati il cannotto di sterzo e il perno del forcellone, ripreso dall’esemplare GSX-R1000. Le sospensioni risultano gestibili e hanno una taratura studiata, tenendo presente l’impiego di nuovi pneumatici radiali Dunlop Sportmax Roadsport 2, sviluppati con una carcassa specifica per la GSX-S1000GT con tecnologia High Elongation Steel Jointless Belt. Il sistema frenante include un doppio disco anteriore e uno singolo nella zona posteriore.

Propulsore

La Suzuki GSX-S1000GT risulta tecnicamente imparentata con la famiglia GSX-R e il propulsore lo sottolinea. Un cuore conforme alla normativa Euro 5 che trasmette una spinta consistente, grazie al lavoro di sviluppo e interventi riguardanti i corpi farfallati, la scatola del filtro dell’aria, il profilo degli alberi a camme e anche il sistema di scarico. La frizione antisaltellamento, inoltre, è assistita con l’introduzione del Suzuki Clutch Assist System (SCAS), che sostiene lo sforzo necessario per agire sul comando.
La potenza risulta di 152 cavalli (112 kW) a 11.000 giri/minuto e la coppia raggiunge un dato di 106 Nm a 9.250 giri/minuto.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in EICMA 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati