Yamaha Technical School: una prima edizione con la formazione di sei tecnici per il panorama racing

In collaborazione con MTS - Motorsport Tecnica School

Yamaha Technical School: una prima edizione con la formazione di sei tecnici per il panorama racingYamaha Technical School: una prima edizione con la formazione di sei tecnici per il panorama racing

Lanciata da Yamaha Motor la prima edizione della Yamaha Technical School, che prevede la formazione di sei tecnici specializzati da introdurre nel mondo delle competizioni. Sviluppata in collaborazione con MTS – Motorsport Technical School, un importante polo formativo che introduce verso il motorsport gli aspiranti meccanici, questa opportunità “rappresenta un altro tassello fondamentale nella filosofia del Costruttore”, come indicato nell’occasione.

La notizia

I sei aspiranti tecnici saranno scelti tra i partecipanti al corso per Meccanici Sportivi Moto di MTS, iniziato il 18 novembre scorso. Tra i docenti figura anche Niccolò Canepa, che oltre ad essere un pilota è già ambassador del progetto bLU cRU, seguendo i giovanissimi perché sviluppino tecnica e competitività per approdare ai più alti livelli delle competizioni.
Il corso si concluderà il 12 febbraio e i partecipanti potranno prendere parte al Master di specializzazione racing Yamaha. Il percorso formativo di Yamaha comprende cinque giornate strutturate in questo modo: due focalizzate sulla specializzazione dedicata alla parte moto con componenti GYTR, altre due di corso avanzato riguardante l’elettronica e una conclusiva sessione pratica in pista il 31 marzo presso l’Autodromo di Misano, in occasione della open season del costruttore giapponese.
Nella scorsa stagione, Yamaha ha riportato in pista i gentleman rider con la R7 Cup, assieme alla presenza sul territorio dei GYTR Pro Shop che si occupano di supporto dei team, dei piloti e della preparazione dei mezzi impiegati nelle corse, ricordando anche il vivaio di piloti legati al progetto bLU cRU, con il supporto delle prime sei figure professionali questo anno.

Foto: Yamaha Motor

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati