Yamaha Motor: verso una neutralità del carbonio per l’intero ciclo di vita del prodotto entro il 2050

Piano ambientale 2050

Yamaha Motor: verso una neutralità del carbonio per l’intero ciclo di vita del prodotto entro il 2050Yamaha Motor: verso una neutralità del carbonio per l’intero ciclo di vita del prodotto entro il 2050

Yamaha Motor ha comunicato di aver riesaminato gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 nel Piano ambientale 2050 del gruppo Yamaha Motor, di seguito denominato “Piano ambientale 2050” e formulato inizialmente nel 2018, con un nuovo obiettivo di puntare alla neutralità del carbonio in tutte le fasi delle attività, anche tramite i cicli di vita dei suoi prodotti, entro il 2050.

Informazioni

Yamaha Motor da sempre valorizza un tipo di mobilità personale con un impatto ambientale ridimensionato e basse emissioni di CO2 durante il ciclo di vita di ogni prodotto, dall’approvvigionamento, alla produzione, all’uso e infine allo smaltimento. Mirando a emissioni abbattute nel 2050, Yamaha Motor continuerà a proporre nuove forme di mobilità uniche assieme alle classiche motociclette e scooter.
La revisione del Piano Ambientale 2050 ripristina le prospettive per il Gruppo Yamaha Motor entro il 2050, oltre agli obiettivi da raggiungere entro il 2030 e il 2035. Si segnala la formulazione di un piano a medio termine ogni tre anni con iniziative e attività verso i traguardi prefissati.
Sulla base della revisione, Yamaha Motor incrementerà ancora gli sforzi per raggiungere la neutralità del carbonio e, raggiungendo gli obiettivi, continuerà a favorire le emozioni.

Foto: Yamaha Motor

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati