Voi Technology: rinnovata la flotta a Modena, arrivano i Voiager 4

Dotati di frecce e doppio cavalletto

Voi Technology: rinnovata la flotta a Modena, arrivano i Voiager 4Voi Technology: rinnovata la flotta a Modena, arrivano i Voiager 4

La realtà svedese di micromobilità in sharing, Voi Technology, introduce a Modena il Voiager 4 (V4), un innovativo esemplare di monopattino elettrico dotato di frecce direzionali e doppio cavalletto. Il mezzo risulta a disposizione dell’utenza dal 9 maggio, sostituendo i monopattini V3X circolanti in città.

La notizia

L’implementazione della flotta modenese con questo innovativo esemplare, risulta la conferma di un investimento nella città. Un ulteriore passo verso la realizzazione di una “mission”, che prevede un miglioramento della vivibilità delle città in sicurezza e sostenibilità.
Voi Technology risulta impegnata per un futuro più sicuro nella mobilità cittadina. La realtà propone soluzioni e innovazioni che permettono spostamenti più accessibili, sostenibili e sicuri, considerando anche la politica della Vision Zero promossa dalle Nazioni Unite, con un intento che punta verso un numero di vittime su strada vicino allo Zero entro il 2030. Un obiettivo che si vuole raggiungere con l’investimento in collaborazione, formazione e tecnologia.
Voi Technology inoltre, perché tanti possano sperimentare la micromobilità elettrica, ha dato forma alla prima scuola di guida digitale RideLikeVoilà. Scuola che ha permesso a oltre 600.000 persone di imparare le regole di guida sulle strade.

Voi Voiager 4

L’esemplare è uno dei più innovativi modelli ideati da Voi, dotato delle migliori tecnologie IoT e nuove funzionalità. Un monopattino elettrico che può essere sbloccato tramite sistema contactless con tecnologia NFC (Near Field Communication) e il primo in Italia a essere munito di indicatori laterali che segnalano gli spostamenti degli utenti su strada, a sostegno della sicurezza.
Aspetto nevralgico del Voiager 4 è l’hub di controllo connesso del monopattino, un sistema hardware IoT (Internet of Things).
Il monopattino è studiato per un intenso utilizzo urbano e per proporre un tipo di guida stabile e sicura, con un contenimento dell’impatto su ciottoli e buche. Il ciclo di vita risulta di oltre 5 anni e si evidenzia anche un aumento del 35% delle prestazioni della parte propulsiva.

Foto: Voi Technology

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Mobilità elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati