ASI MotoShow: tradizione e storia della moto in evidenza dal 6 all’8 maggio 2022

L’evento a Varano de’ Melegari

ASI MotoShow: tradizione e storia della moto in evidenza dal 6 all’8 maggio 2022ASI MotoShow: tradizione e storia della moto in evidenza dal 6 all’8 maggio 2022

ASI MotoShow 2022, previsto all’Autodromo di Varano de’ Melegari da venerdì 6 a domenica 8 maggio, compie vent’anni. Si tratta di una delle più interessanti manifestazioni dedicate alla storia della moto in Europa e, nell’occasione, è prevista la presenza di grandi campioni come Giacomo Agostini, Luca Cadalora, Loris Reggiani, Carlos Lavado e il debutto mondiale in pista del Yamaha Racing Heritage Club. Nel Yamaha Racing Village, tra gli esemplari del marchio giapponese, presente anche la YZR-M1 protagonista la scorsa stagione nel Motomondiale con Fabio Quartararo.

La manifestazione

L’inaugurazione dell’evento ASI MotoShow 2022, ad ingresso libero, è programmata per venerdì 6 maggio alle ore 13:00 e dalle 13:45 prendono il via i turni in pista delle diverse batterie, con un’alternanza lungo l’arco del fine settimana. Sabato 7 maggio, dalle ore 13:00, sono previste le sfilate del Yamaha Racing Heritage Club, della Squadra Corse ASI-Laverda, del World Classic Racing Bikes e delle Moto Guzzi con la Carica dei 101. Infine domenica 8 maggio, dalle ore 10:15, sono protagoniste le moto centenarie, i cinquantini e le 125; quindi alle ore 13:30 la conclusiva e tradizionale parata dei campioni.

Dopo due anni torna la rassegna dell’Automotoclub Storico Italiano per rivedere da vicino e in pista esempi storici del motociclismo mondiale. Assieme a migliaia di motociclette si attendono vari appassionati tra i paddock del circuito emiliano, dove è possibile assistere anche a mostre tematiche e incontrare grandi campioni, per vivere in modo diretto la passione per il motociclismo.
Tra le iniziative del fine settimana, coordinate dalla Commissione Manifestazioni Moto dell’ASI, si evidenziano in particolare la “100×100” e l’accennata “Carica dei 101”. La prima curata del Settore Veicoli Centenari dell’ASI con la presenza di cento motociclette di oltre cento anni di vita; mentre la seconda, con capofila il Club Moto d’Epoca Fiorentino e il Club Piacentino Auto Moto d’Epoca, ricorda i 101 anni della storica Moto Guzzi. Il paddock accoglie 101 esemplari che ricordano il percorso del noto marchio di Mandello del Lario.
Interessanti anche altri momenti con protagonisti i “cinquantini”, i modelli 125 degli anni ’80 e ’90, le moto da corsa prebelliche, sino alle moto in evidenza nel Motomondiale con una selezione del World Classic Racing Bikes.

Foto e immagine: ASI (Automotoclcub Storico Italiano)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati