disattiva

EICMA: la campagna del 2022 e l’annunciato ingresso nel Web3

L’EICMA EFFECT in evidenza

EICMA: la campagna del 2022 e l’annunciato ingresso nel Web3EICMA: la campagna del 2022 e l’annunciato ingresso nel Web3

In vista del prossimo appuntamento di EICMA, l’Esposizione internazionale delle due ruote, introdotta in giornata la campagna pubblicitaria dell’edizione numero 79. Annunciato nell’occasione anche l’ingresso di EICMA nel panorama Web3.

La campagna e il Metaverso

L’Esposizione è programmata nei padiglioni di Fiera Milano a Rho dall’8 al 13 novembre. Il giorno 8 novembre è dedicato alla stampa, mentre il 9 novembre possono accedere anche gli operatori assieme alla stampa. Il publico è atteso dal 10 al 13 novembre e i biglietti sono disponibili dal 25 luglio sul portale della manifestazione, unico canale di vendita, ad un costo di lancio di 14 euro sino al 5 agosto, come indicato.

Tornando alla campagna pubblicitaria, spiccano cinque visi, cinque istantanee ed espressioni che sintetizzano alcune delle emozioni legate all’importante e storico evento espositivo. Si tratta dell’EICMA EFFECT, intenzione e slogan per questo 2022, rimarcato sulla campagna multi-soggetto siglata da Lorenzo Marini, artista, pubblicitario, co-founder e direttore creativo dell’agenzia Yes Marini di Milano.

Il presidente di EICMA S.p.A., Pietro Meda, ne ha spiegato l’approccio durante l’evento di presentazione, con le sensazioni del pubblico al centro, pubblico che è protagonista di un’azione di comunicazione ad ampio spettro.
Ci si spinge anche verso il Metaverso “con gradualità e prudenza, contribuendo alla divulgazione della tecnologia NFT, con l’obiettivo di entrare in questo macro-ecosistema in modo intelligente e dare anche nuove opportunità di sviluppo a EICMA stessa e, soprattutto, ai nostri espositori e all’industria di riferimento”, ha spiegato nell’occasione il presidente Meda.

Interessante è anche la risposta del comparte delle due ruote in vista di EICMA, come indicato dal presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) e ad di EICMA S.p.A. Paolo Magri, che sottolinea: “un altro aspetto interessante, che riguarda l’attrattività internazionale di EICMA: il 62% degli espositori sono esteri e questo è sicuramente un dato molto incoraggiante”.

Immagini: EICMA

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in EICMA 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati