Trofeo Enduro Husqvarna: record di iscritti a Cavaglià nel secondo appuntamento del 2021 [FOTO]

Una giornata primaverile

Trofeo Enduro Husqvarna: record di iscritti a Cavaglià nel secondo appuntamento del 2021 [FOTO]Trofeo Enduro Husqvarna: record di iscritti a Cavaglià nel secondo appuntamento del 2021 [FOTO]

In occasione della seconda tappa del Trofeo Enduro Husqvarna 2021, il 25 aprile nella cittadina di Cavaglià (BI), sono stati segnalati 239 iscritti. Un nuovo primato per il monomarca, da considerare anche in un periodo ancora segnato dall’emergenza pandemica.

Informazioni

Organizzata dallo staff dell’M.C. Azeglio, con track inspector Gigi Bianchetti, la gara è partita alle 08:30 di domenica 25 aprile. Tre le tornate previste, ognuna di 45 km, ridimensionate a due per le classi Iron, Super Iron, Dual e Revival. Ad ogni giro erano previste due prove speciali, nello specifico un Enduro Test di 4 km dopo il primo trasferimento in fuoristrada e poi un Cross Test di 2 km successivo al secondo trasferimento, con due controlli timbro e due C.O. Il giro terminava al paddock di Cavaglià dopo circa 2 ore e 10 minuti.
Nella tappa si sono imposti: Alessandro Tosana in 125, Stefano Nigelli nella 250 2T, Francesco Cailotto in 300 2T, Edoardo Alutto in 250 4T, Omar Chiatti in 450 4T, Flavio Dagatti tra gli ospiti e Massimo Gioia tra i Veteran, quindi Andrea Castellana si è aggiudicato ancora la Top Class. Passano a due giri di gara, si sono messi in evidenza Pietro Caporossi nella Dual Sport, Elio Cambria nella Iron, Massimo Prazzoli in Super Iron e Antonio Giordano nella Revival.

Poi passando alle squadre di concessionaria, il successo è andato agli emiliani del Team Osellini giunti davanti al Bike & CO di Voghera. Alla premiazione sono intervenuti il sindaco di Cavaglià e quelli degli altri comuni interessati dalla prova. Livia Vallanzasca ha premiato Elio Cambria, vincitore per la seconda volta del challenge Motorex dedicato a Nanni Tamiatto, come segnalato. Il challenge Michelin della seconda giornata era riservato ai Top Class e gli pneumatici in palio se li sono aggiudicati Andrea Bassi, Luca Rovelli e Micol Parini.

La prossima tappa è prevista domenica 16 maggio sempre in Piemonte a Priero, nel cuneese. Intanto nella tappa di Cavaglià, in una zona centrale del paese, sono stati ospitati Check Point, tre aree di paddock attigue, segreteria, hospitality, parco chiuso e i corner dei partner. In evidenza anche la moto “kittata” con le novità WP Pro Components per il panorama enduro. Presente anche Bikes&Wheels Italia con un’esposizione di e-bike Husqvarna e possibili test ride. Segnalato poi un temporary shop Husqvarna curato dalla concessionaria Motorstore di San Marino.
Nell’area espositiva anche il corner della concessionaria Happy Moto (H-Torino) con gli esemplari Husqvarna Svartpilen e la 701 Supermoto. Era possibile provare la nuova Svartpilen 125 su tratti in prossimità del Lago di Viverone.

Foto: Husqvarna Motorcycles

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati