attiva


Suzuki Burgman 400: svelata una nuova opera per il progetto ARThletes [FOTO]

Interpretazione con protagonista il nuoto

Suzuki Burgman 400: svelata una nuova opera per il progetto ARThletes [FOTO]Suzuki Burgman 400: svelata una nuova opera per il progetto ARThletes [FOTO]

Tramite il progetto ARThletes, aspetti come talento artistico, tecnica, cultura giapponese e sport olimpici sono concentrati in quattro opere che rappresentano un’interpretazione delle peculiarità tecniche del nuovo Suzuki Burgman 400, associate a discipline del Pentathlon moderno.

La nuova creazione

Gianluca Folì è il terzo artista che svela un’opera incentrata sull’eleganza del nuoto, con riferimento al nuovo Burgman 400. Fluidità e potenza del nuoto spiccano nel lavoro definito da Gianluca Folì, dando spazio alla gestualità cadenzata ed energica del nuoto, in particolare quella espressa nei 200 stile libero del Pentathlon moderno, richiamando anche elementi iconografici del Giappone. Si nota sullo sfondo un mosaico azzurro che rievoca i fondali delle piscine facendo riferimento anche al Suzuki Burgman 400.

Una volta svelato anche il quarto progetto di ARThletes, il pubblico potrà scegliere un’opera all’interno di una Reaction Challenge online, come segnalato. Quella che riceverà maggiori preferenze diverrà la livrea esclusiva di un Burgman 400 da collezione.
Gli artisti impegnati sono tutti di fama internazionale. Oltre all’opera di Gianluca Folì introdotta nell’occasione, sono state mostrate le creazioni di Riccardo Guasco incentrata sulla stabilità con riferimento all’equitazione e quella di Francesco Poroli riguardante la sportività legata alla disciplina del laser run/corsa. Temi che rimandano al Suzuki Burgman 400. Si attende la presentazione del lavoro dei fratelli Van Orton, con un’interpretazione della sicurezza associata alla disciplina della scherma.

Foto: Suzuki

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati