BMW K 1600 B e K 1600 Grand America: la visione distintiva della livrea Option 719 Midnight [VIDEO]

Il lavoro di definizione

BMW K 1600 B e K 1600 Grand America: la visione distintiva della livrea Option 719 Midnight [VIDEO]BMW K 1600 B e K 1600 Grand America: la visione distintiva della livrea Option 719 Midnight [VIDEO]

Un viaggio nel processo di realizzazione della caratterizzante veste Option 719 Midnight per i nuovi esemplari BMW K 1600 B e K 1600 Grand America. Due espressioni dell’evoluzione concettuale di K 1600, dotati di un motore a sei cilindri, che possono essere rivestiti con questa livrea realizzata tramite un procedimento raccontato nel filmato proposto da BMW Motorrad su YouTube.

Una visione riconoscibile

Nel filmato Theresa Stukenbrock, Graphic Design BMW Motorrad, parla della definizione di questa veste, lungo un percorso documentato attraverso immagini che mettono in evidenza un processo di immersione.
La livrea Option 719 Midnight è proposta solo per gli esemplari BMW K 1600 B e K 1600 Grand America. Per ogni esemplare si indicano comunque tre varianti cromatiche: una di base, un’altra di stile e l’accennata Option 719.

La nuova panoramica di modelli BMW K 1600 è composta dalle BMW K 1600 GT e K 1600 GTL, quest’ultima riconoscibile dall’ergonomia e dal bauletto in dotazione, assieme all’esemplare BMW K 1600 B che è un’ulteriore variante con configurazione “streamlining” e una sezione posteriore bassa in stile bagger e, infine, la BMW K 1600 Grand America che poggia sulla medesima base della K 1600 B ed è un altro concetto caratterizzato da una dotazione esclusiva.
I modelli presentano un nuovo schermo a colori TFT da 10,25 pollici che comprende mappe di navigazione e connettività, così come si evidenziano gruppi ottici a LED e in particolare un nuovo faro full LED e una luce diurna di guida, in base al mercato, oltre a una funzione “Adaptive Headlight” girevole, così come un impianto audio 2.0 nella dotazione standard per le nuove K 1600 GTL e K 1600 Grand America o come equipaggiamento opzionale da fabbrica per K 1600 GT e K 1600 B.

L’evoluto propulsore a sei cilindri in linea, con standard Euro 5, risulta caratterizzato da un sistema di sensori di detonazione, un controllo della coppia di trascinamento (MSR) e un nuovo controllo motore. In evidenza anche un sistema di gestione elettronica del motore BMS-O, due sensori di detonazione e due ulteriori sonde lambda a banda larga.
Si raggiungono 160 cavalli (118 kW) di potenza già a una velocità di rotazione di 6.750 giri/minuto, con una coppia di 180 Nm a 5.250 giri/minuto.
Tra gli aspetti interessanti anche la soluzione BMW Motorrad Dynamic ESA “Next Generation” (Electronic Suspension Adjustment) con livelli di sicurezza ancora più elevati nel corso della marcia, dato uno smorzamento che si adatta in automatico alle condizioni di guida e alle manovre, secondo le informazioni.

Video: BMW Motorrad
Foto: BMW Motorrad – BMW Group

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati