BMW CE 04: una descrizione delle caratteristiche tecniche [VIDEO]

Un nuovo scooter elettrico

BMW CE 04: una descrizione delle caratteristiche tecniche [VIDEO]BMW CE 04: una descrizione delle caratteristiche tecniche [VIDEO]

BMW CE 04 è un nuovo concetto di mobilità elettrica descritto nel filmato proposto da BMW Motorrad su YouTube. Uno scooter riconoscibile da un’estetica avveniristica, un baricentro basso e una seduta che favorisce una posizione eretta. Un mezzo tecnologico che consente di interagire in modo dinamico nel contesto urbano e anche fuori città.

Le caratteristiche tecniche

Nel video interviene Florian Roemhild, Project Leader BMW CE 04. Il nuovo scooter è dotato di gruppi ottici a LED All-round con un proiettore frontale per luce abbagliante e uno per luce anabbagliante. Sono a LED anche il faro posteriore e gli indicatori direzionali. Si segnala anche un sistema di luce di svolta adattiva Headlight Pro proposto come optional ex works, illuminando il percorso in curva durante le ore notturne. Tra gli optional ex works anche delle funzioni luminose speciali tipo “Welcome” e “Good Bye”.
La strumentazione è visibile su uno schermo a colori di tipo TFT da 10,25 pollici con navigazione a mappe integrate e soluzioni di connettività. Elencate poi tre modalità di guida: “ECO”, “Rain” e “Road” con un’opzionale “Dynamic” per intensificare le sensazioni di guida. I programmi massimizzano l’efficienza o il piacere di guida in base a quanto richiesto.
La stabilità è favorita dal controllo dello slittamento attraverso l’ASC (Automatic Stability Control), mentre un DTC (Dynamic Traction Control) risulta opzionale.
Un sistema di controllo della trazione paragonabile all’Automatic Stability Control dei modelli con unità motrice di tipo termico. L’ASC contiene la coppia del motore in base allo slittamento della ruota posteriore. Il Dynamic Traction Control (DTC), come optional ex works, propone una sicurezza ulteriore consentendo una sicura accelerazione in posizione di banking, come indicato.

Tecnica e propulsione

Il telaio è costituito da una struttura tubolare in acciaio, a cui sono associate una forcella telescopica con un diametro da 35 mm e un braccio oscillante posteriore su un solo lato. La parte sospensiva posteriore prevede un asse con struttura a molla a controllo diretto e coperto. L’impianto frenate include un freno a doppio disco anteriore e un ulteriore disco singolo posteriore. Citato anche un sistema di ultima generazione ABS Pro, proposto come optional, agendo tramite un sensore di banking per il controllo della frenata anche in curva.
Lo scooter è dotato di un pneumatico anteriore da 120/70 R15 67H e uno posteriore da 160/60 R15 56H.
Il motore è elettrico a magneti permanenti e raffreddato a liquido, collocato nel telaio tra la batteria e la ruota posteriore. La potenza nominale risulta di 15 kW (20 cavalli) e la massima raggiunge 31 kW (42 cavalli) e per scattare da 0 a 50 km/h, servono 2,6 secondi. Per la classe di potenza ridotta L3e-A1 è proposta una potenza di 11 kW (15 cavalli) o 23 kW (31 cavalli). In ogni caso la velocità massima ammonta a 120 km/h.
La batteria agli ioni di litio è da 60,6 Ah (8,9 kWh) e secondo le indicazioni l’autonomia risulta di circa 130 chilometri. In caso di una versione a potenza ridotta il dato raggiunge 100 km.
La batteria è ricaricata tramite un dispositivo integrato, ricorrendo sia alle normali prese domestiche o anche a sistemi wallbox o stazioni di ricarica pubbliche. Se la batteria è completamente scarica, il tempo di ricarica risulta di circa 4 ore e 20 minuti. Tramite il caricatore rapido proposto come optional con una potenza fino a 6,9 kW, considerando un livello standard risulta di 2,3 kW, il tempo di ricarica è contenuto a solo un’ora e 40 minuti in caso di batteria completamente scarica, secondo le indicazioni. Invece con un livello del 20 per cento, per raggiungere l’80 per cento il tempo di ricarica ammonta a 45 minuti attraverso un caricatore rapido opzionale, come segnalato.

Video: BMW Motorrad
Foto: BMW Motorrad – BMW Group

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati