disattiva

World Ducati Week 2022: 80.000 presenze nei tre giorni di manifestazione [VIDEO]

In scena nel recente fine settimana

World Ducati Week 2022: 80.000 presenze nei tre giorni di manifestazione [VIDEO]World Ducati Week 2022: 80.000 presenze nei tre giorni di manifestazione [VIDEO]

Alcuni dei momenti più caratterizzanti dell’edizione 2022 del World Ducati Week, l’incontro tra diversi appassionati del brand di Borgo Panigale, sono riassunti nel filmato proposto da Ducati su YouTube. Dopo quattro anni i Ducatisti si sono riuniti al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per tre giorni di esperienze adrenaliniche e coinvolgenti.

La manifestazione del 2022

Numerosi gli appassionati giunti sul tracciato da 84 nazioni, sottolineando ancora una volta la dimensione globale del marchio. Indicate 80.000 presenze nei tre giorni di raduno. Tanti anche i contatti online, sempre nei tre giorni sono state oltre 6 milioni le impression generate nei canali social legati a Ducati, secondo quanto comunicato.
Tra i protagonisti anche i 235 Ducati Official Club intervenuti nell’occasione, che hanno vivacizzato l’area dell’International Village dedicata.

Venerdì c’è stata la parata dei Ducatisti, uno dei momenti più suggestivi dell’undicesima edizione. Tanti i motociclisti con le loro Ducati nella più grande parata di sempre. Dopo aver calcato il circuito, il gruppo, alla cui testa della parata c’erano Claudio Domenicali con i piloti MotoGP e Superbike, le autorità e il management di Ducati, si è diretto lungo la riviera sino a Riccione per lo Scrambler Beach Party sulle note di Benny Benassi.
Mentre sabato sera c’è stata la tradizionale Rustica ospitata sul rettilineo del circuito di Misano, impreziosita nell’occasione con una ricetta speciale firmata da Chef Riccardo Monco del ristorante tre stelle Michelin Enoteca Pinchiorri. Un momento seguito dal saluto dei piloti sul grande palco collocato nello Stadio Comunale Santamonica di Misano, che hanno raccontato le emozioni provate durante la Lenovo Race of Champions e cosa significa per loro essere Ducatisti.

La sfida tra i piloti è stato un altro dei momenti più intensi nell’arco della manifestazione. Sul tracciato i 21 piloti Ducati impegnati in MotoGP, Superbike e Supersport si sono confrontati in sella a esemplari di Panigale V4 S e Panigale V2 di serie, rivestite con diverse colorazioni sportive che hanno richiamato le moto usate nei diversi campionati, oltre ad essere equipaggiate con pneumatici slick e scarichi racing. Francesco Bagnaia ha vinto e dominato l’intero appuntamento, siglando anche il giro più veloce in 1:35.886, distante solo 2 secondi e mezzo dal crono della pole position firmata nell’appuntamento di Superbike a Misano. Mentre tra i piloti in sella alle Panigale V2 ha vinto Federico Caricasulo.

Assieme ai tanti appassionati che hanno seguito la gara dalle tribune, sono stati numerosi anche quelli che hanno visto la gara in live-streaming sul portale Ducati. Inoltre 9 televisioni e servizi di streaming online internazionali hanno trasmesso la diretta della competizione nel rispettivo palinsesto. In Italia la gara è stata trasmessa anche sul canale Sky Sport MotoGP con il commento di Guido Meda e Mauro Sanchini e il contributo di Sandro Donato Grosso dalla griglia di partenza.

Le moto autografate della Lenovo Race of Champions, riconoscibili come accennato dalle livree dei piloti e con una testa di sterzo che riporta il logo del nome pilota, saranno vendute on-line per una selezione dei migliori appassionati clienti Ducati a livello globale, che potranno accedere a un sezione on-line riservata a tempo, prima che la possibilità di acquisto possa essere aperta a tutti, come indicato. Il sito di e-commerce dedicato allo speciale progetto è stato sviluppato in collaborazione con Drop E-business & love, uno delle realtà di riferimento nella fornitura di servizi di e-business.

Ha avuto un ampio riscontro anche il FantaWDW, un’altra opportunità per i tifosi che hanno potuto dare forma alla loro squadra di piloti su cui fare un pronostico di vittoria, in occasione della Lenovo Race of Champions. Oltre 18.000 gli accessi alla web-app nell’arco dei tre giorni, come indicato.
Tornando agli interessanti momenti di questa edizione del World Ducati Week, la serata di sabato è terminata con il DJ set dei Meduza e uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Si evidenzia inoltre che parte del contributo richiesto ai partecipanti per l’utilizzo del deposito tute e caschi all’interno del paddock sarà devoluto in beneficienza alla Casa delle Donne di Bologna, un’associazione e centro antiviolenza impegnato nel contrasto di ogni forma di violenza di genere e nella promozione di attività legate al cambiamento culturale, alla sensibilizzazione e prevenzione del fenomeno della violenza sulle donne e sui più piccoli.

Foto e video: Ducati

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Eventi

Bosch al World Ducati Week 2022

Manifestazione in programma dal 22 al 24 luglio
Bosch figura al World Ducati Week, l’evento che raduna numerosi appassionati del brand motociclistico dal 22 al 24 luglio, presso