SEAT MÓ 125: due esemplari dello scooter elettrico alla Questura di Bergamo

Veicoli con la livrea della Polizia di Stato

SEAT MÓ 125: due esemplari dello scooter elettrico alla Questura di BergamoSEAT MÓ 125: due esemplari dello scooter elettrico alla Questura di Bergamo

Consegnati da SEAT Italia due scooter elettrici SEAT MÓ 125 alla Questura di Bergamo. Gli esemplari, che potenziano il parco della Polizia di Stato, sono stati introdotti sulle strade della città bergamasca lo scorso 10 giugno, in occasione del concerto della fanfara della Polizia di Stato in piazza Vecchia.

La notizia

Lo scooter elettrico del marchio di Barcellona è pensato per i contesti cittadini ed extra-urbani ed è dotato di tre modalità di guida, optando tra Eco, City e Sport, oltre alla modalità “retro” a supporto delle manovre in città con pendenze insidiose.

Il pacco batterie risulta estraibile e trasportabile. Per una ricarica completa, utilizzando la rete domestica, sono necessarie dalle 6 alle 8 ore, secondo le informazioni.
Lo scooter è dotato di un motore elettrico da 7 kW (con un picco da 9 kW) e una batteria da 5,6 kWh. Si prospetta un’autonomia fino a 137 km con una singola ricarica.

Con questi mezzi gli agenti possono raggiungere agevolmente anche luoghi difficilmente transitabili a bordo delle auto, per garantire l’ordine e la sicurezza. Inoltre, viaggiando in modalità totalmente elettrica, si contribuisce a un miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane del centro, muovendosi in modo funzionale, sicuro e sostenibile.

Un ulteriore servizio di prossimità che si somma ai servizi di controllo del territorio svolti dalle Volanti, pensando sempre alla sicurezza dei cittadini, tramite controlli più capillari. Un altro modo per essere vicini alla popolazione bergamasca nel rispetto dell’ambiente e della mobilità sostenibile, impiegando due nuovi scooter elettrici con livrea della Polizia di Stato usate in un contesto di “polizia di prossimità” e nei servizi di controllo del territorio urbano.

Foto: SEAT

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Mobilità elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati