Scrambler Ducati: una nuova generazione colorata in movimento [VIDEO]

Gli esemplari Icon, Full Throttle e Nightshift

Scrambler Ducati: una nuova generazione colorata in movimento [VIDEO]Scrambler Ducati: una nuova generazione colorata in movimento [VIDEO]

I colori, il brio e l’essenza dei nuovi modelli Scrambler® Ducati Icon, Full Throttle e Nightshift sono in evidenza nel filmato proposto da Ducati su YouTube.

Design e tecnologia

Gli esemplari sono attesi nelle concessionarie a marzo 2023 e, assieme alle caratterizzanti colorazioni, presentano una nuova strumentazione e soluzioni funzionali come Ride by Wire, Riding ModeQuick Shift.
Ogni esemplare, ridefinito esteticamente, rappresenta una interpretazione dell’essenza vivace e multiforme di Scrambler®. Il cuore è un propulsore bicilindrico Desmodue raffreddato ad aria e associato a un telaio a traliccio con manubrio largo, baricentro basso, peso contenuto ed un’elettronica funzionale.
L’estetica della nuova generazione mantiene un design peculiare ma evoluto, impreziosito da elementi peculiari per ogni modello. La firma luminosa anteriore DRL (Daytime Running Light) è formata da quattro settori che delineano una forma circolare con la distintiva “X” del proiettore, adesso di tipo full LED. È stato rinnovato anche il design del fanale posteriore, già full LED, che conserva la connotativa forma a semicerchio, inoltre gli indicatori direzionali sono a LED.
Tra le caratteristica spicca anche una nuova strumentazione con TFT da 4,3 pollici a colori e HMI dedicata. Dal punto di vista estetico, ma anche tecnico, il motore bicilindrico Desmodue presenta nuovi coperchi frizione e alternatore caratterizzati dallo stilema “X”, mentre le cartelle copri-cinghia sono contraddistinte adesso da una impostazione più fine, alla luce del nuovo design. Tra gli accessori si segnala anche il Ducati Multimedia System, che consente la connessione con un dispositivo mobile. 
Riconfigurato anche il serbatoio in acciaio, così come si distinguono altri dettagli e si sottolinea un evoluto sistema di scarico con tratti estetici minimalisti e un caratteristico giro dei collettori. Nella proposta si fa riferimento anche ad accessori e abbigliamento.

Tecnica e motore

La nuova generazione di Scrambler®, oltre a un contenimento di 4 kg, presenta rinnovati contenuti. Partendo dalla ciclistica, il telaio pur restando a traliccio risulta aggiornato. Nuovo anche il forcellone abbinato a un ammortizzatore ricollocato nella zona centrale del mezzo e si evidenzia anche un peso del propulsore ridotto tramite interventi. Il telaietto retrostante è separato dal telaio.
L’angolo di sterzo è leggermente incrementato per favorire la marcia nelle manovre e nel traffico urbano, inoltre risulta variegata la panoramica di soluzioni tecnologiche con un’introdotta gestione dell’acceleratore Ride by Wire che permette l’uso del Ducati Traction Control. Si indicano anche due Riding Mode abbinati: Road e Wet. Di serie è presente anche una soluzione ABS Cornering.
I cerchi restano da 18 e 17 pollici, rispettivamente sul lato frontale e posteriore, dotati di un nuovo disegno.
Il peso dell’evoluto motore Desmodue è stato ridimensionato di circa 2,5 kg, rispetto alla generazione precedente. È presente una nuova frizione a otto dischi caratterizzata da un’attivazione più morbida, secondo le indicazioni. Il cuore propulsivo è un bicilindrico a due valvole raffreddato ad aria e la potenza tocca quota 73 cavalli. Si segnala anche in versione da 35 kW, rivolta agli appassionati in possesso di una patente A2.
Con l’ausilio del Ride by Wire, alla nuova generazione di Desmodue può essere associato il Quick Shift up/down, presente come standard sulla Full Throttle o proposto come accessorio sugli altri modelli.

Gli esemplari

Scrambler® Icon raffigura l’essenza Scrambler® e presenta un nuovo serbatoio che ne permette la personalizzazione. La porzione colorata è una cover sostituibile; lo stesso vale per i parafanghi, i tag sui cerchi e le piccole cover del proiettore frontale, come segnalato.

Tra gli aspetti sottolineati anche un manubrio più basso e ravvicinato al pilota, dei fianchetti sottosella neri con grafica Scrambler® e una sella ridefinita con un andamento più rastremato.
Ai tre colori di serie ’62 Yellow, Thrilling Black e Ducati Red, ve ne sono altri sei come kit accessorio, totalizzando nove differenti livree. Tra le colorazioni si citano anche: il chiaro Rio Celeste, il Jade Green che richiama la giada e il Velvet Red.
La sportività invece è connotativa dell’esemplare Scrambler® Full Throttle, che richiama le competizioni del Flat Track. Spiccano le tabelle portanumero laterali con sopra il numero 62 che fanno riferimento all’anno 1962, quello del debutto del primo Ducati Scrambler® in perfetto stile Tracker, oltre a un paracoppa. La posizione di guida suggerisce ancora sportività, notando un manubrio più basso e a sezione variabile, rispetto a quello della Scrambler® Icon.

Sono caratteristiche anche la sella, il suo rivestimento e la livrea dedicata in Rosso GP19/Dark Stealth con finitura nera dei paracalore dello scarico e delle cover laterali frontali. Il modello è anche equipaggiato con un parafango anteriore più corto, tag rossi sui cerchi in lega, frecce a LED Ducati Performance, un codino privo del parafango posteriore e un silenziatore Termignoni omologato. Di serie, come detto, il Quick Shift up/down.
Una cover sella Rosso GP19, che definisce un aspetto da monoposto è proposta come accessorio.
Infine c’è l’elegante esemplare Scrambler® Nightshift, caratterizzato da superfici lucide e opache, oltre a dettagli più classici come una sella impunturata con una colorazione cuoio scuro, che rimanda ai modelli Cafè Racer.

La tonalità Nebula Blue e i cerchi a raggi neri ne rafforzano la visione e si evidenziano anche un manubrio a sezione variabile dall’andamento piatto e specchietti bar-end, sempre in stile Cafè Racer.
Anche Scrambler® Nightshift presenta delle tabelle portanumero laterali, ci sono poi indicatori direzionali compatti a LED, un parafango anteriore minimale e si notano anche delle finiture nere per i particolari estetici in alluminio.

Foto e video: Ducati

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati