Mercato biciclette, ANCMA: nel 2020 oltre due milioni di vendite

In forte crescita le eBike

Mercato biciclette, ANCMA: nel 2020 oltre due milioni di venditeMercato biciclette, ANCMA: nel 2020 oltre due milioni di vendite

Valicata la barriera dei due milioni di pezzi venduti nel mercato nazionale delle due ruote a pedale lo scorso anno. Un risultato interessante a quasi trent’anni di distanza dall’introduzione della mountain bike che, come ricordato nel comunicato diffuso da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), nella prima metà degli anni ’90 catturò l’attenzione di nuovi diversi appassionati, contribuendo a una notevole diffusione della bici in Italia.

I dati

In base alle stime proposte, nel 2020 si è registrata una crescita delle bici tradizionali con una percentuale del 14% sull’anno precedente e 1.730.000 pezzi acquistati. Passando alle eBike, pur considerando 280.000 esemplari, il dato di crescita è ancora più elevato: +44% a fronte del 2019. Nel complesso 2.010.000 (+17%), considerando il totale delle biciclette vendute durante i mesi condizionati dalla pandemia.
Il dato delle biciclette a pedalata assistita indica come questi mezzi rappresentino un fenomeno di mercato in crescita. Un dato che, come segnalato, risulta quadruplicato nell’arco di cinque anni da poco più di 50.000 pezzi annui ai 280.000 nel 2020.
Interessante anche quanto emerso sulle modalità d’acquisto, confermando il negozio specializzato come punto di riferimento sul territorio e, secondo una stima, più del 70% dei 2 miliardi di euro di fatturato dell’intera rete nell’anno deriverebbe dalle realtà commerciali di prossimità.
Segnalato poi un quadro aggiornato sullo stato del comparto in Italia. Un settore composto da circa 250 imprese, in prevalenza PMI riconosciute a livello internazionale. Buono anche il dato legato alla produzione del comparto nel 2020, considerando +6% sul precedente anno. In aumento quella delle eBike di 29 punti percentuali, tenendo presente quanto già detto, invece in leggero calo le importazioni e le esportazioni di biciclette a trazione muscolare. Bene anche l’export e l’import di eBike, segnalando +28% e +67% rispettivamente.

Immagine di repertorio

Leggi altri articoli in Biciclette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati