Harley-Davidson Sportster S: una nuova grintosa custom [FOTO]

Dotata di motore Revolution Max 1250T

Una visione profilata e potente. La nuova Harley-Davidson® Sportster S trasmette un’idea di incisività dinamica, osservando in particolare il voluminoso cuore propulsivo e una ciclistica che ne anticipa il carattere forte.

Design e tecnologia

L’impostazione è filante, sinuosa e muscolosa, vivacizzata da una serie di elementi che catturano l’attenzione, compresi il sistema di scarico a doppia uscita e le tinte abbinate: Vivid Black; Stone Washed White Pearl e Midnight Crimson. Nella zona centrale, in evidenza, spiccano il serbatoio (può contenere 11,8 litri di carburante) e propulsore. I gruppi ottici sono di tipo LED con un faro Daymaker Signature LED la cui forma ricorda una capsula, sviluppato per favorire una luminosità omogenea.
La strumentazione su schermo TFT rotondo da 4 pollici accorpa diverse informazioni e consente la gestione di differenti funzioni, tramite l’uso di pulsanti. Il display è dotato di vetro antiriflesso per favorire la visibilità. Il supporto di un sistema infotainment avviene tramite connessione Bluetooth® con un dispositivo mobile e usando altri accessori di supporto.
Sono tre le modalità di guida pre-impostate optando tra Sport, Road e Rain. Se ne possono configurare altre due, in base alle esigenze di chi guida. Nella panoramica tecnologica rientrano anche i Cornering Rider Safety Enhancements by Harley-Davidson, sistemi a sostegno del motociclista nelle diverse situazioni. Segnalati di serie il cruise control e il proximity-based security system.
La moto è lunga 2.265 millimetri, l’interasse risulta di 1.518 mm e la sella figura a 753 mm d’altezza. Si segnalano anche degli accessori abbinabili.

2021 Model Photography. RH1250S

Tecnica

Il propulsore rappresenta un elemento della parte telaistica, con l’esclusione di un telaio di tipo tradizionale e ottenendo uno sgravo di peso. Connotativo anche il forcellone tubolare in acciaio.
L’esemplare presenta sospensioni regolabili nella parte anteriore e posteriore, partendo da una forcella a steli rovesciati Showa da 43 mm e dietro una soluzione Showa Piggyback. L’impianto frenante è costituito da sistemi Brembo: davanti una pinza radiale monoblocco con quattro pistoncini abbinato a un disco da 320 mm e dietro una pinza a due pistoncini affiancata a un disco da 260 mm. La moto è equipaggiata con cerchi in alluminio a cinque razze vestiti con pneumatici Dunlop/Harley-Davidson Series GT503.

Motore

Il propulsore Revolution Max 1250T è similare al cuore che anima l’esemplare Pan America 1250 ma presenta anche delle peculiarità, tra cui valvole e porte dei cilindri di dimensioni più corte, favorendo un incremento nella velocità del flusso e un aumento della coppia proposta a medi e bassi regimi. Un V-Twin da 1.252 cc e la potenza trasmessa raggiunge 121 cavalli a 7.500 giri/minuto, mentre la coppia 127 Nm a 6.000 giri/minuto. Valori da rapportare a un peso in ordine di marcia di 228 kg.

Proposta

Disponibile dall’autunno, si segnala un prezzo che parte da 15.900 euro.

Foto: Harley-Davidson®

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati