ASI al Motor Valley Fest 2021: in evidenza auto e moto storiche da competizione

Sabato 3 luglio

ASI al Motor Valley Fest 2021: in evidenza auto e moto storiche da competizioneASI al Motor Valley Fest 2021: in evidenza auto e moto storiche da competizione

L’Automotoclub Storico Italiano prende parte per la prima volta al Motor Valley Fest, in programma sino al 4 luglio 2021. Protagonisti a Varano de’ Melegari diversi esemplari da gara a due e a quattro ruote.

Informazioni

La terza edizione del Motor Valley Fest è una manifestazione “diffusa e ibrida”, come segnalato, catturando l’attenzione di vari appassionati nelle principali città della Via Emilia e sui tracciati presenti in Emilia-Romagna.
Tra gli storici esemplari a due ruote si segnalano: la Cagiva 500 GP schierata nel mondiale 1991 e condotta da Eddie Lawson; la MV Agusta 500 del 1974 utilizzata dal fuoriclasse Giacomo Agostini; la Benelli 4 cilindri del 1971 guidata da Jarno Saarinen; la Honda RS 250 del 1992 pilotata da Loris Capirossi, quindi diverse storiche da corsa dagli anni ’20 dello scorso secolo agli inizi del nuovo.
Passando alle quattro ruote, invece, sono visibili la leggendaria monoposto Maserati 420M “Eldorado” scesa in pista alla 500 Miglia di Monza del 1958 con Stirling Moss che ha sfoggiato una delle prime e storiche livree sponsorizzate, come ricordato; quindi anche la Marcos GT “Xylon” sulla quale debuttò il 24 settembre 1961 Jackie Stewart, il futuro tre volte campione del mondo di Formula 1.

Data la speciale sessione di omologazione ASI, avverrà la consegna ufficiale all’ingegner Giampaolo Dallara della “Targa Oro” per la certificazione della prima auto da lui costruita: la SP1000. Una caratteristica “triposto sport” a guida centrale schierata in gara nel 1972. Oggi è presente alla Dallara Accademy come testimonianza dell’esperienza costruttiva di questa realtà.
Dunque sabato 3 luglio il citato tracciato diventa un museo a cielo aperto con varie vetture e moto storiche da competizione, impegnate in diverse attività. ASI predispone una speciale sessione di omologazione conferendo lo status di “storicità doc” ad esemplari che hanno corso e in perfette condizioni originali. A queste è attribuita la speciale Certificazione di Identità ASI e la successiva consegna dell’ambita “Targa Oro”. La Commissione Tecnica ASI figurerà con i suoi specialisti più competenti e preparati, come indicato.

Foto e immagine: ASI – Motor Valley Fest

Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati