Suzuki, GSX-R Racing Academy: una nuova stagione di corsi per appassionati di guida in pista [FOTO]

Cinque appuntamenti in calendario

Suzuki, GSX-R Racing Academy: una nuova stagione di corsi per appassionati di guida in pista [FOTO]Suzuki, GSX-R Racing Academy: una nuova stagione di corsi per appassionati di guida in pista [FOTO]

La scuola di guida in pista GSX-R Racing Academy siglata Suzuki è rivolta agli animi sportivi. È possibile iscriversi, come segnalato nell’occasione. Sono previsti cinque appuntamenti svolti su due noti circuiti italiani: Misano World Circuit Marco Simoncelli e Autodromo del Mugello.

I nuovi appuntamenti per il 2021

Nel caso si voglia prendere parte alla GSX-R Racing Academy è necessario accedere alla sezione del sito dedicata ACADEMY e inviare una e-mail. In base al calendario le date previste sono:

6 giugno – Autodromo del Mugello
18 giugno – Autodromo del Mugello
2 agosto – Misano World Circuit Marco Simoncelli
settembre con data da definire – Autodromo del Mugello
17 ottobre – Autodromo del Mugello

La GSX-R Racing Academy firmata Suzuki è rivolta agli appassionati che, già in possesso di un esemplare GSX-R o aspirando a possederne uno, desiderino scendere in pista per una prima esperienza sul tracciato o per affinare le tecniche di guida, sentendosi sicuri in un ambiente controllato.
Sono previsti al massimo otto partecipanti ad ogni appuntamento, garantendo così la presenza di un istruttore ogni due allievi per definire coppie omogenee e favorire un rapporto diretto con l’istruttore.
Una volta accolti i partecipanti, indossati i capi tecnici e i caschi, assieme a un discorso introduttivo, nella giornata sono previste sessioni teoriche e cinque turni in pista da venti minuti ciascuno. I briefing riguardano temi come la sicurezza, il comportamento e la posizione di guida in pista e le corrette traiettorie, focalizzando l’attenzione anche sui dispositivi tecnologici collegati alla potente GSX-R1000R. Nel corso delle soste viene fatta un’analisi sistematica dei giri effettuati, in alcune occasioni l’istruttore scenderà sul tracciato come apripista e in altre seguirà da vicino ogni allievo per fornirgli utili indicazioni.
Come segnalato, è prevista anche una struttura hospitality dove rilassarsi e passare il tempo in compagnia di altri allievi.

La tradizione Suzuki GSX-R

Da più di 35 anni Suzuki GSX-R rappresenta l’essenza sportiva su due ruote del marchio di Hamamatsu e per cogliere il completo potenziale di una GSX-R è necessario scendere in pista. Al vertice c’è la GSX-R1000R, dotata di soluzioni sofisticate come un telaio caratterizzato di una speciale asola che consente di spostare il pivot del forcellone in modo da ottenere una messa a punto ottimale e una forcella Showa BFF con piastra superiore alleggerita. Si segnalano anche soluzioni come Quick Shift bidirezionale e Launch Control.
Il propulsore trasmette 202 cavalli di potenza e il vertice di coppia risulta di 117,6 Nm, agendo sull’acceleratore ride-by-wire. In evidenza anche un Motion Track TCS (Traction Control System) gestibile su 10 livelli considerando una centralina ECU e i dati valutati dalla piattaforma inerziale. Associata all’ABS anche una funzione cornering, come segnalato.

Cifre

Si può optare tra un pacchetto completo che include il corso e il noleggio della moto e di tutto l’abbigliamento necessario, oppure è possibile partecipare con la propria attrezzatura e in sella alla propria GSX-R.
Presentandosi con una GSX-R di proprietà (cilindrata da 600 cc a 1.000 cc, anno dal 2000 in avanti), l’esemplare deve essere idoneo all’attività su pista, perfettamente funzionante ed equipaggiato con pneumatici di tipo sportivo e in perfetto stato. Il costo indicato risulta pari a 650 euro.
Nel caso si scelga il noleggio di una delle GSX-R1000R in versione race, preparata per l’uso in pista, il costo segnalato risulta pari a 1.350 euro.
Chi disponga del mezzo ma non abbia il giusto abbigliamento tecnico, eventualmente può noleggiare la sola attrezzatura con un costo giornaliero di 180 euro, come indicato ancora.

Foto: Suzuki

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati