Suzuki GSX-8S, V-Strom 800DE e V-Strom 1050DE in evidenza negli eventi Première Show

Oltre 40 tappe in Italia tra il 2022 e il 2023

Suzuki GSX-8S, V-Strom 800DE e V-Strom 1050DE in evidenza negli eventi Première ShowSuzuki GSX-8S, V-Strom 800DE e V-Strom 1050DE in evidenza negli eventi Première Show

Le novità Suzuki per il 2023, nello specifico la nuova street fighter GSX-8S e le Sport Enduro Tourer V-Strom 800DE e V-Strom 1050DE, dopo essere state ammirate a EICMA, l’Esposizione internazionale delle due ruote, sono attese adesso agli eventi Première Show.

I tre modelli

La Suzuki GSX-8S, come accennato, è una street fighter che poggia su una nuova piattaforma condivisa in parte con la V-Strom 800DE. Il design è caratterizzante, in particolare la fanaleria frontale a LED sovrapposti; si evidenziano anche un telaio e il reggisella a traliccio in tubi d’acciaio a vista e un serbatoio in grado di ospitare 14 litri di carburante. Attesa dalla prossima primavera, la moto può essere rivestita con le colorazioni Blu Sydney, Bianco Oslo e Nero Dubai.
Nella dotazione tecnologica, assieme a uno schermo multifunzione TFT LCD a colori destinato alla strumentazione, vi sono diversi dispositivi elettronici gestiti in modo integrato dal Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.). Nell’elenco: il Suzuki Drive Mode Selector – “Scegliiltiro” con tre modalità di guida, l’acceleratore ride-by-wire, il sistema “Cambiarapido” – Bi-directional Quick Shift System, le soluzioni Suzuki Easy Start System e “Partifacile” – Low RPM Assist, quindi il Suzuki Traction Control System – “Aprisereno” gestibile su tre livelli e disattivabile.
La ciclistica comprende un forcellone in alluminio con dimensioni più generose rispetto alla media della categoria, dato un interasse di 1.465 millimetri. La sella è presente a un’altezza di 810 mm e il peso in ordine di marcia risulta di 202 kg.
Il motore è un nuovo bicilindrico parallelo da 776 cc, con manovellismo a 270° e un sistema brevettato Suzuki Cross Balancer per attenuare le vibrazioni. La potenza raggiunge gli 83 cavalli e il vertice di copia risulta di 78 Nm.

La nuova Suzuki V-Strom 800DE ha preso forma attorno alla meccanica usata per la GSX-8S, ma si tratta di un esemplare Sport Enduro Tourer. Il modello è proposto nelle tre diverse livree Giallo Petra, Grigio Berlino e Nero Dubai e nella dotazione sono include soluzioni come: paramani, griglia di protezione per il radiatore, paramotore e portapacchi. Tra le caratteristiche si segnalano anche un parabrezza regolabile su tre posizioni e una sella di ampie dimensioni. Si evidenzia anche la triangolazione con un manubrio a sezione variabile e ampie pedale rivestite in gomma.
La parte elettronica include un Suzuki Traction Control System – “Aprisereno” con funzione aggiuntiva G (Gravel) e l’ABS, in questo caso, è dotato di una gestione su due livelli e può essere disattivato sulla ruota retrostante quando si guida in fuoristrada. La strumentazione è visibile sempre su un display multifunzione TFT LCD a colori.
La parte tecnica comprende le sospensioni regolabili Hitachi Astemo (Showa) a corsa lunga e ruote a raggi, una anteriore da 21 pollici e una posteriore da 17 pollici. Il propulsore bicilindrico presenta una messa a punto specifica. La potenza massima raggiunge quota 84,3 cavalli e un picco di coppia di 78 Nm.

Infine la Suzuki V-Strom 1050DE ha un’attitudine da globetrotter e arricchisce ulteriormente la proposta degli esemplari Sport Enduro Tourer. Alla moto sono associate le tre colorazioni bicolori Giallo Luxor, Blu Rodi e Nero Nairobi e le novità sono diverse partendo dalle ruote a raggi con un cerchio frontale da 21 pollici. Mutano anche le sospensioni con una maggiore escursione e un’altezza minima da terra superiore, così come è diversa l’altezza della sella posta a 880 mm.
La ciclistica è ottimizzata per un eventuale utilizzo in fuoristrada e la stabilità e il controllo del mezzo poggiano sull’aumento dell’interasse, dell’inclinazione del cannotto di sterzo, della lunghezza del forcellone e della larghezza del manubrio.
Presenta una centralina elettronica che gestisce diversi dispositivi elettronici tramite il Suzuki Intelligent Ride System, che impiega anche i dati ricevuti da una piattaforma inerziale Bosch a tre assi.
Tra i dispositivi figurano il cruise control e il sistema “Frenainpiega” – Motion Track Brake System, che consente l’attivazione dell’ABS anche quando la moto si trova piegata. Figura anche il traction control “Aprisereno” (STCS) con la funzione G (Gravel), con un cambiamento delle logiche di intervento per la guida su sterrato.
In evidenza anche l’Hill Hold Control System, che evita che la moto arretri durante le fermate in sailta, lo Slope Dependent Control System e il Load Dependent Control System. Questi congegni ripartiscono la frenata in maniera automatica tra i due assi in base a pendenza e carico, come ricordato.
La moto è dotata di un leggero e consistente telaio in alluminio a cui è abbinato un motore a V con un potenza che supera i 107 cavalli.
Gli esemplari Suzuki per il 2023 possono essere personalizzati consultando il catalogo di accessori originali.

Una serie di appuntamenti

I modelli possono esser osservati durante gli eventi Première Show, una manifestazione itinerante con le moto protagoniste in serate esclusive programmate presso le concessionarie Suzuki. Il programma Première Show risulta sviluppato su oltre quaranta tappe raggiungendo in totale tredici regioni da Nord a Sud del Paese comprese Sardegna e Sicilia.
Tutti gli eventi sono impostati in giornate infrasettimanali con la presenza del personale per illustrare le caratteristiche dei nuovi modelli e rispondere a eventuali interrogativi. Per ogni partecipante è previsto in omaggio un gadget Suzuki, secondo le informazioni.
Il primo appuntamento è in agenda il 22 novembre in Lombardia, nello showroom della Conti Moto a Como; mentre quello conclusivo è programmato per il 9 febbraio 2023 in Piemonte, presso la Gian Moto di Alba, in provincia di Cuneo.

Foto: Suzuki

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati