Suzuki Bike Day: il 10 luglio 2021 una giornata per appassionati di ciclismo

Una manifestazione a Carpegna (PU)

Suzuki Bike Day: il 10 luglio 2021 una giornata per appassionati di ciclismoSuzuki Bike Day: il 10 luglio 2021 una giornata per appassionati di ciclismo

Sabato 10 luglio 2021 è in programma il Suzuki Bike Day, un evento a cui prenderanno parte personaggi dello sport e della TV in occasione di una festa del ciclismo organizzata da Suzuki a Carpegna, in provincia di Pesaro e Urbino.

Informazioni

Ci si può iscrivere al Suzuki Bike Day tramite un portale dedicato, compilando il modulo online entro l’8 luglio. La conferma avverrà a seguito del versamento di una quota di iscrizione, partendo da 5 euro a persona. La quota d’iscrizione include:

– Pacco gara: sacca Suzuki, pass da collo Suzuki, braccialetto Suzuki, prodotti Enervit e Snacks;
– Frontalino personalizzato (con il proprio nome. N.B. solo per i partecipanti che perfezioneranno l’iscrizione entro venerdì 2 luglio);
– Copertura assicurativa;
– Ristoro intermedio e finale;
– Assistenza sanitaria.

L’intera quota verrà devoluta in beneficenza a favore degli utenti della strada. Il ricavato sarà destinato alla Fondazione Michele Scarponi, che finanzia progetti indirizzati sull’educazione al corretto comportamento stradale e alla rispetto delle regole.
Ogni persona che partecipa potrà percorrere il tracciato con la propria bicicletta di qualsiasi tipologia, anche e-bike. È obbligatorio l’uso di un casco protettivo rigido omologato.

La manifestazione

Suzuki Bike Day è una esperienza non competitiva, patrocinata dalla Federazione Ciclistica Italiana e aperta agli appassionati in genere di ciclismo, impegnati su un suggestivo percorso. Il tracciato è presente al confine tra le Marche e l’Emilia Romagna e si estende per circa 16 km. Un anello in cui figura anche la celebre salita al Monte Carpegna con un dislivello di 740 m e pendenze massime del 15% sul punto più elevato, a 1.367 metri sul livello del mare.
Tra i nomi presenti Davide Cassani, Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali e alcuni Azzurri che hanno già annunciato sui rispettivi canali social la loro partecipazione, pedalando a fianco degli iscritti.
Lungo il tracciato e al Suzuki Village, allestito in Piazza dei Conti, sarà possibile incontrare anche la Campionessa del Mondo di pattinaggio artistico Carolina Kostner, vari atleti della nazionale di Short Track della FISG-Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e il conduttore televisivo Marco Berry.
Nella giornata di sabato 10 luglio il traffico sarà interrotto dalle ore 09:00 alle 13:00, consentendo ai ciclisti di percorrere il tracciato in sicurezza. Previsti due gruppi che partiranno rispettivamente alle ore 09:00 e alle 10:30.
La strada sarà transennata e presidiata da volontari locali, regolamentata da segnaletica e dotata di due punti di ristoro. Piazza dei Conti, il centro focale dell’evento dove saranno presenti lo starting e l’ending point della manifestazione, ospiterà il Village Suzuki. All’interno del Village sarà possibile trovare:

– La prima area ristoro, con musica, bevande e panini, offerti dagli sponsor che parteciperanno all’evento: Enervit, Beretta e Acqua Valmora;
– Service di noleggio e-bike (fino ad esaurimento), per tutti gli iscritti che si recheranno all’evento sprovvisti della propria bicicletta.
– L’area Accrediti, dove saranno distribuite le tabelle personalizzate da apporre sulle bici e dove, al termine del percorso, verrà offerto a tutti i partecipanti un ristoro gratuito e consegnato il pacco gara. Lo zainetto brandizzato Suzuki conterrà diversi gadget, quali: un buff da collo Suzuki, una borraccia Enervit, uno snack e una barretta. Inoltre, ai primi 100 iscritti verrà regalata la t-shirt ufficiale dell’evento, brandizzata Suzuki!
– In quota, ad attendere i ciclisti che affrontano questo iconico passo, c’è il celebre monumento a Marco Pantani, che qui costruiva le sue vittorie, spesso senza sentire il bisogno di provare altre salite: “Il Carpegna mi basta. Non conto più le volte che l’ho fatto, allenandomi.” dichiarava il Pirata.

La seconda area di ristoro è presente in cima, dalla quale osservare il panorama con una prospettiva sulla Repubblica di San Marino, sul Monte Fumaiolo, sul Monte Aquilone e sulla vallata del Marecchi, come segnalato.

Immagine: Suzuki

Leggi altri articoli in Biciclette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

EICMA 2021

Suzuki presente a EICMA 2021

Manifestazione in programma dal 23 al 28 novembre
Suzuki figurerà tra le realtà presenti alla prossima edizione di EICMA, l’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, programmata dal 23