SIXS STXL R BT: Belli freschi grazie al tessuto “Breezy Touch” [PROVA SOTTOTUTA]

L'innovativo sottotuta estivo che non può mancare nella dotazione di ogni motociclista

Quando fa freddo, riuscire a scaldarsi è un’impresa, soprattutto se “ti entra nelle ossa”, come dicevano una volta. E se fa caldo? Trovare refrigerio è forse ancora più complicato. Con temperature roventi infatti, tanti motociclisti rinunciano al piacere di guidare e chi resiste, è sempre alla ricerca di abbigliamento tecnico specifico che aiuti ad aumentare il livello di comfort. Tra le aziende leader nel settore, ce n’è una tutta italiana che da ormai 15 anni lavora per aiutare gli sportivi a gestire la sudorazione corporea, a mantenere la corretta termoregolazione e a rimanere protetti dagli sbalzi di temperatura con l’obiettivo di godere appieno dell’attività sportiva. Soluzioni Innovative per lo Sport, al secolo “SIXS“, è una realtà emiliana nata grazie ad un unico tessuto brevettato e sei prodotti a catalogo. Era il 2009 e da allora, di strada ne è stata fatta tantissima: oggi, SIXS ha una line-up vastissima e un’offerta diversificata dedicata all’abbigliamento moto, bici, outdoor ed equitazione. Il tutto rigorosamente disegnato e realizzato in Italia, a norma ISO9001, con una produzione in quantità definite e non su larga scala, a testimonianza dell’artigianalità dei capi. Per SIXS infatti, scegliere prodotti artigianali significa garantire il massimo delle performance durante l’attività sportiva, qualsiasi essa sia. Lo scopo dell’azienda emiliana è quello di offrire capi che vestano come una seconda pelle grazie all’utilizzo di materiali tecnici avanzati ed ergonomicamente adattivi, completati da dettagli pratici e funzionali. I materiali scelti consentono di mantenere la pelle asciutta riducendo l’accumulo di sudore e termoregolando l’atleta, garantendo così la massima concentrazione sulla prestazione.

IL SOTTOTUTA STXL R BT

SIXS dedica questo sottotuta al motociclista che non vuole rinunciare alla comodità anche quando è alla ricerca della performance; ideale per essere indossato nelle giornate più torride sotto la tuta in pelle o al completo tecnico, è dotato di elastici ai polsi e alle caviglie in modo da restare fermo anche dopo aver indossato il primo strato. L’STXL R BT è realizzato in Carbon Underwear Light Breezy Touch (peso 85g/m2 e  Traspirabilità 2.5 m2Pa/W), un innovativo e rivoluzionario materiale brevettato dall’azienda romagnola caratterizzato da spiccate doti di leggerezza, traspirabilità e capacità di termoregolazione durante qualsiasi fase dello sforzo. Quando afa e umidità accompagnano l’attività motociclistica, il tessuto Breezy Touch (BT) – che è il 40% più leggero dell’Original Carbon Underwear utilizzato per il 4 Stagioni –  offre una traspirabilità elevatissima grazie alla trama estremamente fine costituita al 90% da Polipropilene, Elastan al 7% e Carbonio per il restante 3%. Questa combinazione offre una maggiore ventilazione e permette al calore corporeo di dissiparsi, contribuendo a evitare fastidi legati all’eccessiva sudorazione. Il capo va ovviamente portato a contatto con la pelle in modo da farlo funzionare correttamente: in questo modo, il tessuto manterrà la corretta temperatura corporea trasportando il sudore all’esterno senza assorbirlo, mantenendo l’epidermide asciutta e innalzando il livello di comfort. Cosa più importante, sono esclusi quei fastidiosi raffreddamenti improvvisi spesso causati da tessuti di scarsa qualità a tutto vantaggio della performance e riducendo sensibilmente la possibilità di infortuni muscolari.

LA PROVA IN PISTA

“Breezy Touch”, letteralmente “tocco di freschezza”, è la chiave di svolta nelle giornate di attività intensa accompagnata da temperatura e umidità elevate. L’abbiamo utilizzata in un giorno di test a Misano quale alternativa alla versione più classica in Carbon Underwear, tessuto dalla densità pari a 136gr/m2 contro gli 85gr/m2 del Carbon Underwear Light della nuova STXL R BT. Appena indossata, la sensazione di leggerezza rispetto alla sorella dalla trama più fitta, è notevole; il tessuto dallo spessore ridottissimo, aderisce alla pelle in maniera perfetta grazie alla tecnologia “4-Way Stretch” che ne definisce l’elasticità bidirezionale sia sull’asse orizzontale che verticale. La cerniera  frontale è posizionata sopra al pettorale sinistro, scelta che consente di non sovrapporla a quella centrale della tuta o del giubbotto che andrete a mettere quale primo strato. Indossandola, ci siamo resi conto però, che avremmo preferito avere almeno altri 10/15cm in più di apertura della zip, giusto per agevolare il passaggio delle braccia, dorso e spalle.

Gli elastici di ritenzione sistemati sotto all’arco plantare e ai pollici delle mani, sono morbidi e non interferiscono alterando la comodità di stivali e guanti. La tuta in pelle scorre agevolmente sul tessuto Carbon underwear Light senza cuciture, scelta che regala un comfort assoluto e costante, anche quando entra in contatto con cicatrici o imperfezioni della pelle che a loro volta scivolano senza provocare fastidiosi sfregamenti o irritazioni. Affrontiamo una intera giornata di turni su moto diverse, variando l’impostazione di guida e di conseguenza i movimenti del corpo: scendere dalla sella e pensare “avrei dovuto stare attento a come si comporta il sottotuta” è già di per se una importante valutazione. Perché il nuovo STXL R BT sembra di non averlo nemmeno addosso. Segue i movimenti del corpo – anche i più estremi – senza fare una piega, nel vero senso della parola. Il tessuto non perde elasticità e torna alla sua forma originale anche dopo ore passate in pista. La pelle è asciutta e quando si toglie il sottototuta, non si ha mai quella spiacevole sensazione di essere umidi ed esposti a colpi d’aria indesiderati proprio perchè il tessuto ha svolto il suo lavoro. E lo ha fatto anche molto bene, espellendo il sudore verso l’interno della tuta in pelle che, pur se traforata, risulta umida; il sottotuta STXL R BT invece, come un isolante termico, ha preservato il fisico fino alla fine della prestazione. E sulla pelle nessun segno di pressione o arrossamento, ulteriore segno della linearità tecnica del prodotto.

MA IL SOTTOTUTA SIXS STXL R BT, CONVIENE?

L’abbigliamento da moto, se assolve i suoi compiti, diventa un investimento sul lungo periodo. L’artigianalità del prodotto, la scelta di tessuti all’avanguardia e gli studi che si nascondono dietro alla gamma SIXS, fissano il prezzo di questo sottotuta a 128,00€ che diventano 115,20€ grazie al 10% di sconto che l’azienda offre sul primo ordine qui https://www.six2.com/it/ . La qualità è indiscutibile e il risultato ottenuto nella nostra giornata a Misano, una delle poche fino ad ora con temperatura sopra i 30° e umidità elevata, è stato eccellente. Noi consigliamo questo sottotuta senza incertezze: vi aiuterà a godere la moto anche nelle estati più calde, e lo farà per molti anni! 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Carbon Underwear Light Breezy Touch fabric
Seamless Technology – no cuciture
Antistatic System 
Antibacterial Fiber
4 Ways Stretch
SPF50
Slim fit 
XS-S, M-L, ML-XXL, 3XL-4XL
Prezzo: € 128,00 iva inclusa
 
Info
SIXS
Via 2 Gugno 28/c
48010 Bagnara di Romagna (RA)
www.six2.cominfo@six2.com
tel. 0545/76512

Abbigliamento utilizzato in collaborazione con:
Casco: Arai RX-7V EVO Ogura 2024
Sottotuta: SIXS STXL R BT

5/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Abbigliamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati