MV Agusta, Lucky Explorer Project 5.5: un progetto che richiama la storica Elefant [FOTO LIVE]

Uno dei due esemplari introdotti a EICMA 2021

La passione per i rally raid e per la storica sfida Parigi-Dakar spinge e alimenta il Lucky Explorer Project, lanciato recentemente da MV Agusta. Lucky Explorer Project 5.5 rappresenta un esempio di questa iniziativa. Assieme al Lucky Explorer Project 9.5, questo esemplare è visibile a EICMA, l’Esposizione internazionale delle due ruote accessibile ai visitatori dal 25 al 28 novembre 2021.

Lucky Explorer Project 5.5

Il modello 5.5, realizzato con il partner QJ, è un esemplare da esplorazione che riporta alla mente la storica Elefant. Pur essendo una media, questa moto sembra di cilindrata superiore. Si tratta di un modello pensato per viaggiare e affrontare anche terreni impegnativi.
Il design tra 5.5 e 9.5 è differente, osservando con attenzione particolari ed elementi estetici tra cui le sovrastrutture e il motivo luminoso proposto dai gruppi ottici, definiti in modo specifico. Dal punto di vista concettuale, entrambi gli esemplari traggono spunto e richiamano la leggendaria sfida nel deserto, ma la 5.5 è distinguibile anche da numerose peculiarità rispetto alla 9.5, risultando dunque esteticamente e concettualmente distintiva.
La lunghezza segnalata è di 2.220 millimetri con un interasse che si estende per 1.505 mm, la larghezza massima è di 915 mm. La sella è posta a un’altezza di 860 mm.
La collaborazione con il partner ha permesso di plasmare un modello innovativo per vari aspetti , considerando la parte ciclistica, l’elettronica e la meccanica, tutti aspetti realizzati considerando dedicate specifiche. Ad esempio la parte elettronica risulta ottimizzata per trasmettere al tempo stesso performance e sicurezza.

Motore

Il propulsore a due cilindri in linea, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e raffreddamento a liquido, è stato affinato in modo minuzioso implementando il rendimento complessivo. Un cuore propulsivo cresciuto sino a 550 cc (la cilindrata totale ammonta nello specifico a 554 cm³) con alesaggio da 70.5 mm e corsa da 71 mm, studiato in esclusiva per questo esemplare con l’intento di rafforzare la curva di coppia, mirando a una erogazione piena e uniforme ai diversi regimi, come segnalato nell’occasione. La potenza raggiunge i 47,6 cavalli (35 kW) a 7.500 giri/minuto, mentre il vertice di coppia risulta di 51 Nm a 5.500 giri/minuto.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in EICMA 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati