KTM: introdotta la nuova gamma SX 2023 [FOTO]

Diverse novità dal punto di vista tecnico

La nuova panoramica di esemplare KTM SX 2023 è costituita da diversi modelli. La gamma spazia dalle minicross elettriche e a 2 tempi da 50, 65 e 85 cm³, passando per i modelli a 2 tempi da 125, 250 e 300 cm³, fino alle prestanti moto a 4 tempi da 250, 350 e 450 cm³. Nuove espressioni dinamiche per gli appassionati di Motocross.

La gamma 2023

Le KTM SX 2023 risultano più snelle, slanciate e maneggevoli. Ridefinito il telaio meglio associato alle sospensioni WP di ultima generazione. Un aspetto chiave del nuovo progetto per il 2023 è la “rigidità longitudinale” del telaio con un effetto “anti-squat” funzionale per la sensibilità con il mezzo, favorito dalla rinnovata ciclistica. Un risultato che poggia sulla ridefinizione di ergonomia, telaio, telaietto posteriore e forcellone, sulla collocazione del motore e con l’adozione di nuova tecnologia WP Suspension. 
Dal punto di vista estetico le nuove KTM SX appaiono più filiformi, però l’area di contatto delle sovrastrutture con il pilota risulta aumentata e si evidenziano una sella arancione piatta che propone una funzionale aderenza e una nuova posizione di guida che massimizza la maneggevolezza. Il parafango anteriore presenta piccole “pinne” che, in caso di manto bagnato, sono funzionali nel tenere lo sporco e il fango a distanza dai radiatori e dal motociclista. Risulta nuovo anche l’aspetto della tabella portanumero. 
Le partnership con aziende come KEIHIN, PANKL e Brembo impreziosisce le performance e la nuova gamma presenta una dotazione di serie di livello: sia spazia da un selettore di mappe, optando tra una standard, più soft e lineare in termini di potenza e un’altra che consente di esprimere maggior grinta; passando poi per un indicatore del carburante tramite un sistema di gestione del motore Keihin; quindi ancora la presenza di un contatore di serie con lo stato dell’iniezione elettronica e un sensore d’inclinazione in caso di caduta. Il launch control e il traction control sono previsti solo per gli esemplari SX-F.
Le sospensioni WP di ultima generazione risultano gestibili senza l’uso di attrezzi, sono nuovi i serbatoi in politene da 7,2 litri con pompa del carburante e filtro realizzati in un pezzo unico e posizionati in una zona protetta in caso di caduta; inoltre i cerchi Excel sono caratterizzati da un nuovo disegno dei nippli dei raggi. Nuovo anche il perno ruota posteriore più ampio rispetto al precedente, a vantaggio della rigidità della zona retrostante. Tutte le moto calzano pneumatici Dunlop GEOMAX MX33, selezionati dopo una fase di test.

Tecnica

Gli esemplari a 2 tempi presentano nuovi attacchi simmetrici del propulsore per migliorare gli aspetti flessionali, invece il design appare nel complesso più grintoso. Si segnalano anche nuove pedane con base più ampia e più leggere grazie alla pressofusione, collocate verso l’interno ricavando maggior spazio nei canali e scongiurando contatti col terreno.
Il telaio risulta idroformato, tagliato al laser e saldato tramite robot. Ottimizzato lo spessore delle pareti dei tubi per una migliore rigidità specifica nelle aree poste a maggior sollecitazione, tipo il cannotto di sterzo e l’attacco del monoammortizzatore.
Il nuovo telaietto posteriore è un ibrido realizzato in alluminio rinforzato da poliammide ed è scaricata maggior forza nella parte inferiore del telaio con un aumento della flessibilità nelle sezioni superiori, a vantaggio del controllo e del comfort, come indicato. Pesa meno di 2 chilogrammi.
La parte ciclistica della gamma prevede una forcella WP XACT con tecnologia ad aria AER, equipaggiata con un nuovo hydrostop che ne massimizza l’efficacia e la rende robusta in caso di effetto “bottoming”, quindi si segnala anche il rinnovato design del forcellone cavo sviluppato in alluminio pressofuso, che adesso è più leggero per via di nuovi processi di produzione che consentono un maggiore risparmio di peso. Il monoammortizzatore WP Suspension XACT risulta più corto e leggero, proponendo la stessa escursione della ruota posteriore a fronte del precedente modello. Più scorrevole poi il flusso interno dei liquidi e le dimensioni contenute dell’ammortizzatore, attenuando una possibile entrata di residui e sporco. Il link è anch’esso nuovo per una maggiore luce a terra e una trazione più efficace.
Tra gli altri elementi evidenziati anche le nuove piastre della forcella fresate CNC, dotate di attacchi del cannotto di sterzo ottimizzati e una maggiore superficie di fissaggio per una minore torsione dell’avantreno, come riferito.
Motori
L’avviamento di tutti i propulsori è elettrico, sono unità compatte e semplici per un funzionale rapporto peso/potenza. 
Le SX 2023 sono dotate di un nuovo corpo farfallato da 39 millimetri con iniettori posizionati per assicurare una risposta pronta e sui motori figura anche un sensore di posizione della farfalla, che affina il comportamento al minimo e ottimizza la combinazione tra miscela e aria.
La novità di spicco sulle unità a 2 tempi è una nuova iniezione elettronica, mentre sui modelli a 4 tempi le nuove teste sostengono un notevole incremento prestazionale. La rotazione dei motori all’indietro di 2 gradi ha consentito una migliore centralizzazione delle masse a vantaggio dell’equilibrio, come sottolineato. La frizione idraulica Brembo assicura un’elevata affidabilità, quindi un sensore aggiuntivo nelle scatole del cambio PANKL Racing Systems ha permesso poi il debutto del Quickshifter di serie. Il sistema può essere disattivato attraverso un interruttore sul manubrio. All’interno della scatola del cambio figura un desmodromico più leggero che attenua la forza necessaria per innestare la marcia, sempre in base alle informazioni.

Disponibilità

I nuovi modelli SX 2023 sono proposti presso i concessionari ufficiali KTM a partire da maggio 2022
I prezzi di listino al pubblico (IVA inclusa) segnalati sono: 

125 SX                          9.550,00 euro
250 SX                         10.200,00 euro
300 SX                         10.680,00 euro
250 SX-F                      10.850,00 euro
350 SX-F                      11.250,00 euro
450 SX-F                      11.500,00 euro

Foto: KTM

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati