Durante Burian lasciate la moto in garage. Rischiate fino a 338€ di multa

Lo stop è obbligatorio in caso di presenza di neve o ghiaccio sulle strade oppure a nevicata in corso

Secondo il codice della strada non importa che tipo di pneumatici siano montati sulla vostra due ruote
Durante Burian lasciate la moto in garage. Rischiate fino a 338€ di multaDurante Burian lasciate la moto in garage. Rischiate fino a 338€ di multa

Burian sta complicando i piani della vostra settimana? Il maltempo che sta colpendo tutto il Centro-Nord Italia con piogge fitte, nevicate a bassa quota e venti gelidi di stampo artico ha delle ripercussioni anche sulle sulla viabilità e sulle normative che la regolano.

In questi giorni di forte maltempo, insomma, lasciare in garage il proprio scooter o la propria moto farà bene alla propria salute, ma anche alle proprie tasche. Un decreto nazionale, infatti, impone Lo stop a motocicli e ciclomotori, anche se in possesso di pneumatici invernali. Lo stop è obbligatorio in caso di presenza di neve o ghiaccio sulle strade oppure a nevicata in corso, secondo quanto precisato dalla Direttiva ministeriale del 16 gennaio 2013 sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve. Tale direttiva, nel prescrivere l’obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo durante il periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile. Il Codice della Strada, nel regolamentare la circolazione fuori dai centri abitati (articolo 6) nonché nei centri abitati (articolo 7), prescrive le norme per l’adozione dei provvedimenti di sospensione della circolazione, stabilendo genericamente le sanzioni amministrative in cui incorre chi non ottempera ai provvedimenti di sospensione o di divieto della circolazione. Attenzione quindi a non essere indotti in errore dalla più recente circolare del Ministero dei Trasporti n. 12424-DIV3-C del 27 maggio 2016 che, analogamente a quanto prescritto per le autovetture, ribadisce che anche motocicli e ciclomotori possono montare, senza alcun obbligo, pneumatici di tipo “M + S” con codice di velocità inferiore rispetto a quello riportato sulla carta di circolazione (purché non inferiore a M 130 km/h) senza necessità di aggiornae il documento di circolazione. A prescindere dal tipo di pneumatico montato, resta infatti fermo il divieto di circolazione per ciclomotori e motocicli in presenza di neve o ghiaccio su strada o durante le nevicate.

Il Codice della Strada, per i trasgressori, stabilisce sanzioni amministrative che variano dagli 85 ai 338 euro.

 

Leggi altri articoli in Guida sicura

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati