Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production: una nuova stagione inizia da Magione [FOTO]

La partenza nel fine settimana

Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production: una nuova stagione inizia da Magione [FOTO]Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production: una nuova stagione inizia da Magione [FOTO]

Il tracciato di Magione, in provincia di Perugia, è teatro della prima sfida nella seconda edizione del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, la serie monomarca che proietta in pista giovani talenti partendo da un’età di 11 anni.

Una nuova sfida

I giovani piloti possono muovere i primi passi in questo mondo osservati da piloti e tecnici federali, data la partecipazione diretta di Aprilia Racing e FMI. I professionisti come “coach”, in ogni tappa terranno delle lezioni riguardanti vari aspetti. Nel 2020 hanno svolto questo ruolo nomi noti come Andrea Iannone, Lorenzo Savadori, Matteo Baiocco e Tommaso Marcon; un aspetto che rende ancora più interessante il Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production. Il Campione Italiano FMI Aprilia Sport Production, inoltre, farà parte di un progetto di crescita e valorizzazione sportiva curato da Aprilia Racing.
Il Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production è presente nel programma del Campionato Italiano Velocità – CIV Junior e sono previste cinque appuntamenti con due gare in ciascuna tappa, anticipate da altrettante sessioni di prove libere e sessioni di qualifiche. A Magione nel fine settimana si attendono 30 piloti. Dopo la tappa umbra vi saranno altri appuntamenti a Modena nei giorni 8-9 maggio, a Varano nel weekend del 19-20 giugno, di nuovo a Modena per il fine settimana del 10-11 luglio e quindi ad Adria nell’altra tappa estiva del 21-22 agosto.

La serie

Dopo la precedente edizione, il campionato risulta rinnovato e prevede due categorie: SP e SP2. Oltre alla Aprilia RS 250 SP rivolta ai giovani di età compresa tra 11 e 14 anni e che si avvicinano per la prima volta alle competizioni a ruote alte, è introdotta la nuova e più prestante RS 250 SP2 per quei piloti che hanno un’età pari e superiore ai 13 anni e maggiore esperienza. Le categorie correranno insieme e vi saranno delle graduatorie separate.
Sviluppate da Aprilia Racing e realizzate dal partner tecnico Ohvale, le Aprilia RS 250 SP e SP2 sono legate al sapere e alla tecnologia del Reparto Corse di Noale e dotate di componentistica racing di altro spessore, considerando sospensioni Öhlins, freni Brembo, scarico SC Project per un ottimale rapporto peso/potenza. Le moto sono equipaggiate con cerchi Marchesini da 17 pollici, pneumatici Dunlop ed entrambe dispongono di un propulsore monocilindrico 4T di 250 cc. La potenza della versione SP ammonta a 29 cavalli, mentre alla luce di una differente preparazione la potenza massima della SP2 raggiunge 35 cavalli.
Parlando sempre di nuovi talenti, poi, in questa stagione scatta anche il Trofeo Aprilia Racing RS 660, organizzato da BK Corse e inserito all’interno del Campionato Italiano Velocità (CIV).

Foto: Aprilia Racing

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati