WOW 774 e WOW 775: il debutto di una nuova idea di mobilità elettrica [FOTO]

Pensati e sviluppati in Italia

Introdotti sul mercato gli esemplari WOW 774 (L1e) e WOW 775 (L3e) della startup lombarda.

I modelli

L’estetica è minimalista, subito distinguibile e avveniristica. Gli esemplari WOW 774 e WOW 775 presentano forme nette, compatte e immediatamente riconoscibili. La lunghezza raggiunge i 2.077 millimetri, l’altezza 1.167 mm e la larghezza 725 mm. La sella è posta a 785 mm in entrambi i casi. I mezzi dispongono di presa USB integrata da 10W per la ricarica di dispositivi elettronici e una sella sdoppiata con vano sottostante da 50 litri che consente di riporre un casco jet e una borsa. Quindi ancora: gancio porta oggetti, antifurto e comando remoto per controllo a distanza (che consente di accendere e spegnere il mezzo e aprire il vano sottosella oltre a sbloccare le batterie per la loro estrazione.) Si segnalano anche una retromarcia che facilita le manovre, carica batteria rapido e una pratica basetta ricarica batterie da terra.
Gli scooter presentano gruppi ottici altrettanto minimalisti e caratterizzanti di tipo full LED, un display per la strumentazione digitale e alloggiamenti per le batterie.

Tecnica e tecnologia

L’impostazione è legata a un telaio a doppia culla “motociclistico” a cui sono abbinate sospensioni con forcelle telescopiche idrauliche frontali con steli da 36 mm e un mono ammortizzatore idraulico al posteriore, quindi delle ruote da 16 pollici che calzano pneumatici larghi da 100/80 davanti e 120/80 dietro. L’impianto frenante è costituito da un sistema idraulico con 2 dischi da 220 mm e frenata combinata CBS solo sull’esemplare WOW 775. Predisposto poi un sistema frenante elettronico, alternativo a quello con disco, richiamabile da un pulsante sui comandi di destra, che trasforma l’80% dell’energia cinetica in ricarica fornita alla batteria.
Si segnalano tre modalità di guida: ECO con un consumo contenuto della batteria; CITY che consente un picco di velocità di 45 Km/h su WOW 774 e 75 Km/h su WOW 775; infine SPORT per l’utilizzo completo della potenza raggiungendo 85 Km/h su WOW 775, mentre ammonta a 45 Km/h su WOW 774.

Motore e alimentazione

Gli esemplari WOW 774 e WOW 775 sono equipaggiati con un motore elettrico asincrono brushless caratterizzato da trazione a cinghia dentata e disposto centralmente nel forcellone posteriore. Il sistema prevede 2 batterie agli ioni al litio estraibili e tutelate da vani esterni in alluminio. Queste figurano ai lati della sella posteriore. La potenza del WOW 774 risulta di 4.0 kW potendo raggiungere come detto i 45 Km/h. Ciò lo rende un veicolo L1e guidabile anche dai 14enni. Mentre passando a WOW 775 il dato sale a 5.0 kW potendo raggiungere al massimo 85 Km/h in modalità SPORT.
Le batterie hanno una tensione di 72V e una capacità di 32Ah / 2,3 kWh sul modello 774 con batteria “STANDARD” (disponibile su richiesta quella “PLUS” da 42Ah / 3,0 kWh), mentre 42Ah / 3,0 kWh su 775 con batteria “PLUS”. Il tempo di ricarica completo risulta di circa 5 ore, secondo le indicazioni. L’autonomia segnalata raggiunge 110 km parlando del modello 774 con batteria “PLUS” e 95 km passando al 775.
Il pacco batteria pesa 15 kg parlando di una tipologia “STANDARD” o 18 kg propendendo per una soluzione “PLUS”, da rapportare a un peso in ordine di marcia di 93 kg e 95 kg rispettivamente per WOW 774 e WOW 775.

Proposta

Disponibili all’inizio negli oltre 40 dealer nazionali della rete Italy2Volt, risultano sei le varianti cromatiche optando tra antracite, bianco, blu elettrico, grigio, rosso e verde petrolio. Segnalato un prezzo di 4.250 euro per un modello WOW 774 con batteria “STANDARD” da 32Ah (€ 2857 con incentivo 40% e rottamazione) e 4.990 euro per WOW 775 (€ 3.354 con incentivo 40% e rottamazione). Le cifre sono inclusa IVA 22% franco concessionario e garanzia di 24 mesi, come indicato.

Foto: WOW!

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati