disattiva

World Ducati Week 2022: a Misano la forte passione per il brand di Borgo Panigale

Momenti di competizione e spettacolo

World Ducati Week 2022: a Misano la forte passione per il brand di Borgo PanigaleWorld Ducati Week 2022: a Misano la forte passione per il brand di Borgo Panigale

L’appuntamento con il World Ducati Week 2022 al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” è previsto dal 22 luglio.

La manifestazione

I biglietti per partecipare all’undicesima edizione del WDW, inclusi quelli per gli eventi serali, sono venduti in una sezione dedicata del portale Ducati. Proposte diverse formule di ingresso per chi prende parte con la moto o come passeggero, per una giornata o per le tre in programma. Per i giovani con un’età compresa tra i 18 e i 25 anni è prevista una tariffa Rookie con un prezzo speciale, valida sia per il biglietto giornaliero che per il pass di 3 giorni, secondo le indicazioni.
Il World Ducati Week rappresenta anche l’occasione una interessante Multistrada Reunion, il primo raduno ufficiale per coloro che guidano gli esemplari della dual nel mondo. Nella tenda riservata al panorama Multistrada, con tante attività previste che racconteranno storia, tecnologia e personaggi legati alla moto e al suo universo, sarà proposto ai possessori di Ducati Multistrada di qualsiasi tipologia un esclusivo adesivo olografico celebrativo.

Oltre agli appuntamenti in pista e ai test ride in programma, si evidenza anche un’area Adventure per gli appassionati dell’attività in fuoristrada. L’arrivo della nuova Ducati DesertX amplia la proposta del DRE Adventure, che assieme al modello prevede pure Scrambler® Desert Sled e Multistrada V4 tra i modelli che possono essere provati nel tracciato destinato al fuoristrada e allestito all’interno dell’impianto. In azione anche Danilo Petrucci e Antoine Meo che incontreranno il pubblico per raccontare le loro esperienze in sella a DesertX e Multistrada nei Ducati Talk, disponibili anche per sessioni meet & greet, come indicato. Mostrate nella stessa zona anche la Audi RS Q e-tron della Parigi Dakar e la DesertX con livrea che richiama quella dell’Audi.
Nutrito il programma della manifestazione, considerando gli incontri con i piloti, le sfide in pista, i test, le anteprime mondiali e diversi altri istanti di condivisione.

Venerdì 22 luglio si inizia con diversi momenti interessanti, ad esempio il giro d’onore dei piloti presenti alla manifestazione, inclusi gli storici volti che hanno trionfato in sella a moto Ducati sui tracciati internazionali come Troy Bayliss, Chaz Davies, Carl Fogarty, Régis Laconi e Rubén Xaus che assieme ai piloti attuali gireranno in pista. Nella stessa giornata, all’interno dell’area Adventure è confermata la gara su sterrato con le e-bike Ducati TK-01RR. Nove i piloti partecipanti tra cui Troy e Oliver Bayliss, Carl Fogarty e Chaz Davies.
Nel tardo pomeriggio invece è prevista la parata, iniziando con un giro di pista del tracciato, per poi transitare tra Cattolica e Misano, raggiungere la spiaggia di Riccione e lo Scrambler Beach Party. Il Bagno Samsara Beach è teatro di una serata di musica e divertimento con la presenza del celebre DJ e produttore italiano Benny Benassi.
Passando a sabato 23 luglio è prevista la Lenovo Race of Champions, un altro dei momenti più attesi. In pista, su esemplari di Panigale V4 e Panigale V2, 21 piloti Ducati attivi nei campionati MotoGP, Superbike e Supersport sono impegnati in una sfida a doppia categoria con due vincitori.
Nell’edizione 2022 si segnala anche il nuovo FantaWDW, un gioco attraverso web-app che consente di creare la squadra di piloti su cui fare un pronostico di vittoria nella Lenovo Race of Champions. Dopo la sfida tra i piloti Ducati sarà proposta la classifica dei giocatori che hanno partecipato al FantaWDW sul portale Ducati e sugli schermi nel tracciato.

Tra i presenti in pista: Pecco Bagnaia, Enea Bastianini, Alvaro Bautista, Oliver Bayliss, Marco Bezzecchi, Nicolò Bulega, Fabio Di Giannatonio, Luca Marini, Jorge Martin, Jack Miller, Danilo Petrucci, Michele Pirro, Michael Ruben Rinaldi e Johann Zarco. La sfida, sin dalla prove libere, può essere seguita in live streaming anche attraverso la pagina dedicata del portale Ducati. Inoltre, anche per questa edizione, risulta confermata la diretta sul canale Sky Sport MotoGP dalle ore 17.00.
Nella serata del sabato, poi, è prevista la tradizionale Rustida servita sul rettilineo della pista dai manager Ducati, impreziosita anche da una ricetta speciale firmata da Chef Riccardo Monco del ristorante tre stelle Michelin Enoteca Pinchiorri. Quindi, allo Stadio Comunale Santamonica di Misano adiacente al circuito, è in programma un saluto da parte dei piloti sul palco, come da tradizione e nella stessa serata anche il dj set musicale dei Meduza.
Sul portale Ducati è possibile consultare l’intero programma.

Foto e immagine: Ducati

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Eventi

Bosch al World Ducati Week 2022

Manifestazione in programma dal 22 al 24 luglio
Bosch figura al World Ducati Week, l’evento che raduna numerosi appassionati del brand motociclistico dal 22 al 24 luglio, presso