Sym Cruisym α 300: tanta praticità e sostanza ad un prezzo molto interessante [TEST RIDE]

In prova Cruisym 300 con motorizzazione Euro 5

Di scooter ce ne sono tanti ed il mercato delle cilindrate medie è particolarmente affollato. Sym propone Cruisym α 300 per chi vuole un veicolo in grado di muoversi bene anche fuori città, pratico e con un prezzo davvero interessante. 

Estetica e Design

La linea di Cruisym α ha tratti molto decisi e volumi ben proporzionati che danno a questo scooter un look piuttosto aggressivo e personale. All’anteriore si notano subito i fari full led e le finiture tipo carbonio della sezione centrale dello scudo e degli specchi, che si accoppiano molto bene con la tinta blu opaca dell’esemplare in prova. Sempre con la texture carbonio troviamo poi le pedane, ampie ma con un tunnel centrale di dimensioni importanti, ed il carter motore sinistro che racchiude la trasmissione. Sul lato destro è presente lo scarico ben inserito nelle linee dello scooter considerando che questa motorizzazione da 300 cc è omologata Euro 5. Ampia la sella sia per il pilota sia per il passeggero affiancata da due pratici maniglioni. Sotto la seduta troviamo un vano sottosella in grado di contenere due caschi integrali che è anche illuminato, mentre dietro allo scudo anteriore abbiamo un vano dotato anche di presa USB per ricaricare smartphone o navigatore.

Strumentazione

Cruisym α 300 ha la strumentazione completamente digitale a colori, che riporta tutte le informazioni relative al motore come per esempio i giri/minuto, il voltaggio della batteria, la temperatura del liquido di raffreddamento ed ovviamente il livello del carburante. Troviamo  anche la spia relativa al TCS, ovvero al controllo di trazione che qui è anche disattivabile con il tasto dedicato sul blocchetto sinistro.

Motore e ciclistica

Cruisym α ha un motore di 278,3 cc monocilindrico raffreddato a liquido in grado di erogare 26 cv a 7.500 giri/minuto e 26,2 Nm di coppia massima a 6.750 giri/minuto. A questa unità viene affiancata la classica trasmissione automatica con variatore e frizione centrifuga. Anche dal punto di vista della ciclistica la configurazione è quella comune a questo tipo di veicoli quindi con telaio in acciaio, forcella a steli tradizionali da 41mm anteriore e doppio ammortizzatore posteriore regolabile nel precarico molla. La lunghezza complessiva è di 2.175 mm, con un’altezza sella di 760 mm ed un peso in ordine di marcia di 194 kg.

Alla guida

In sella a Cruisym 300 Alpha si sta piuttosto raccolti, con il manubrio stretto sia in larghezza sia come angolo tra le impugnature. La sella è imbottita con materiali piuttosto rigidi e rivestita con un vinile che garantisce una buona presa sulla seduta. Le sospensioni hanno un comportamento discorde tra anteriore e posteriore, infatti la forcella è tarata molto morbida ed assorbe bene le buche cittadine, mentre la coppia di ammortizzatori posteriori è rigida usando lo scooter in singolo ma tende presto ad andare a fine corsa quando è presente anche il passeggero. Buone le prestazioni garantite dal motore con accelerazioni e riprese sempre consistenti ed una velocità massima di 140 km/ora. Il funzionamento della trasmissione è buono, senza strappi e costante nell’uso cittadino anche partendo sempre in piena accelerazione. La protezione dall’aria è sufficiente  per il busto, mentre il viso rimane esposto e poco protetto dal parabrezza anteriore regolabile (utilizzando gli attrezzi). Buoni i freni, dal funzionamento progressivo ed omogeneo tra anteriore e posteriore sia come risposta che come sforzo alla leva. 

Prezzi

Il prezzo di listino per Cruisym α 300 è di 5.499 euro con 4 anni di garanzia ed assistenza stradale compresa valida anche per incidente o foratura. Entro il 30 settembre è però possibile acquistarlo in promozione a 4.799 euro, sempre franco concessionario, il che lo rende estremamente competitivo e con un rapporto qualità/prezzo davvero interessante.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati