attiva


Scrambler Ducati: raggiunta quota 100.000 esemplari consegnati

Il rilancio del progetto nel 2015

Scrambler Ducati: raggiunta quota 100.000 esemplari consegnatiScrambler Ducati: raggiunta quota 100.000 esemplari consegnati

Nel mondo sono stati consegnati 100.000 esemplari di Scrambler®, un risultato di rilievo raggiunto nell’anno in cui si ricordano i 60 anni dalla nascita del primo modello. Il progetto è stato rilanciato da Ducati nel 2015, tenendo presenti gli ingredienti tipici della moto degli anni ‘60 e configurando un nuovo mondo denominato “Land of Joy”, che racchiude i valori di questa forma di dinamismo.

Diversi modi per ricordare l’anniversario

Negli scorsi mesi gli appassionati in visita al Museo Ducati hanno potuto ripercorrere la storia di Scrambler® tramite la mostra temporanea “Scrambler 60th”, a cui si può accedere sino a fine settembre. Si racconta l’accennata Land of Joy e i concetti ad essa abbinati: design, lifestyle, personalizzazione, exploration e self-expression. È stato possibile anche lasciare una traccia del passaggio sulla parete dedicata al tema della self-expression, riconoscibile dai post-it colorati con le riflessioni e le emozioni di coloro che hanno visitato l’esposizione.

Nel festeggiare l’anniversario e i traguardi, poi, Scrambler® Ducati ha collaborato con Carrera Eyewear, già Partner Ufficiale di Ducati Corse per la Collezione Eyewear, allo sviluppo di un modello di occhiali da sole in edizione limitata di soli 60 pezzi.
Un esemplare caratterizzato dallo stile caratteristico del brand Carrera con particolari che richiamano il brand della Land of Joy, come per esempio il logo Scrambler® Ducati sulla lente destra e le rifiniture nel colore Scrambler® “62Yellow”. Il doppio ponte nasale risulta siglato Scrambler Ducati e sull’asta posta a destra figura il logo celebrativo del 60° anniversario. Evidenziato anche un un packaging esclusivo customizzato con i richiami collegati a Scrambler® presenti sul modello.
Si tratta di un’edizione limitata proposta a partire dal 1° ottobre esclusivamente sull’e-commerce di Carrera in Europa come negli Stati Uniti, e sull’e-commerce di Ducati nel Vecchio Continente.

Ricordando la storia di Scrambler® Ducati, si risale alla richiesta dei fratelli Berliner, importatori Ducati per gli Stati Uniti negli anni ’60, che desideravano un esemplare che rispondesse ai gusti dei motociclisti d’oltre oceano. Il primo modello Scrambler® entrò in produzione nel 1962 e ne uscì nel 1975. Era riconoscibile in particolare dallo stile e dallo spirito anticonformista di quel periodo, oltre alle doti tecniche.

Sono diverse le interpretazioni che costruiscono la gamma dal 2015, iniziando dalla prima Scrambler® Icon nelle varianti Urban Enduro, Full Throttle, Street Classic e Classic; seguite dalla Mach 2.0, l’edizione limitata Italia Independent, la Flat Track PRO, la Cafè Racer, la Desert Sled, la Sixty2 e la Icon Dark. La panoramica è completata dalla nuove e più recenti 1100 Tribute PRO, Nightshift e Urban Motard.

Foto: Scrambler® Ducati

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati