Royal Enfield Super Meteor 650: una nuova interpretazione della cruiser [FOTO]

Realizzata su un nuovo telaio

Tre varianti e sette colorazioni. La nuova Royal Enfield Super Meteor 650, presentata in anteprima alla passata edizione di EICMA, può essere prenotata.

La moto

Questa nuova rappresentazione del concetto cruiser è proposta nelle varianti Super Meteor 650 Astral, Super Meteor 650 Interstellar e Super Meteor 650 Tourer Celestial. Le colorazioni abbinate alle prime due sono: Astral Black, Astral Blue, Astral Green, Interstellar Grey e Interstellar Green.
 Alla Super Meteor 650 Tourer che comprende nella dotazione parabrezza touring, sella touring deluxe e schienale per il passeggero, invece, sono abbinate due livree bicolore: Celestial Red e Celestial Blue.
L’impostazione della nuova Royal Enfield Super Meteor 650 è tipica di ogni esemplare cruiser, l’assetto è contenuto e la seduta risulta accogliente per sostenere lunghi viaggi. In sintesi: una moto studiata per affrontare tanti chilometri e impreziosita da dettagli distintivi. Presenta un gruppo ottico anteriore a LED, una novità nella proposta del brand, all’interno di un quadro old-school ma con i vantaggi derivanti dalla tecnologia.

L’elegante modello è dotato di un quadro strumenti composto da un tachimetro analogico e un display LCD e leve regolabili della frizione e del freno. Le manopole ergonomiche con profilo a botte comprendono poi un logo Royal Enfield e si scorgono anche dei nuovi blocchetti elettrici in alluminio con interruttori rotanti.
Funzionale è anche il sistema di navigazione TBT (Turn-By-Turn), conosciuto come Royal Enfield Tripper. Una soluzione realizzata in collaborazione con Google e introdotta per la prima volta sulla Meteor 350. Si collega allo smartphone attraverso il Bluetooth e sotto il pannello laterale sinistro è presente una presa USB.
La posizione di guida è disegnata tramite la disposizione dell’ampio manubrio alto e dei comandi a pedale in posizione avanzata, che consentono al motociclista di entrare in sintonia con il mezzo. La moto dispone anche di un capiente serbatoio e cerchi in lega da 19 pollici nella zona frontale e da 16 pollici in quella posteriore, con ampi pneumatici tubeless.
Variegata la gamma di accessori originali abbinabili che accentuano le doti di ogni versione. Per le varianti Astral e Interstellar si segnala l’allestimento Solo Tourer con bilancieri, griglia parafango posteriore, indicatori di direzione frontali e posteriori a LED, paramotore, pedane deluxe, protezione per il motore compatta e specchietti retrovisori bar-end.
Per la versione Celestial il kit di accessori Grand Tourer include anche un cupolino touring, una sella touring deluxe di primo equipaggiamento e uno schienale per il passeggero. Si possono aggiungere altri accessori originali (GMA) in modo da trasformare la moto in un esemplare tourer, per esempio: indicatori di direzione frontali e posteriori a LED, manubrio touring, paramotore, pedane deluxe, protezione motore airfly evo e specchietti retrovisori touring.

Aspetti tecnici

Realizzata presso il UK Technology Centre in collaborazione con Harris Performance, la Royal Enfield Super Meteor 650 è dotata di un telaio e un forcellone di nuova concezione, considerando un baricentro basso per favorire una funzionale manovrabilità e una stabilità alle alte andature. Sviluppato in acciaio con elementi forgiati, microfusi, stampati ed estrusi, il telaio comprende un nuovo supporto della testa per una rigidità superiore. La ciclistica è definita con una forcella USD di Royal Enfield che propone una corsa di 120 millimetri e ammortizzatori posteriori con precarico regolabile a cinque fasi ed escursione di 101 mm. La forcella USD permette una risposta controllata per tutta l’escursione delle sospensioni e la tecnologia di smorzamento “big piston” prospetta costanza nella guida.
La Royal Enfield Super Meteor 650 è animata dal noto motore bicilindrico parallelo da 648 cc, conosciuto già con l’introduzione delle Interceptor 650 e Continental GT 650. L’esemplare è stato valutato su diversi tipi di superficie stradale tra India, Regno Unito e Spagna, raggiungendo in totale oltre un milione di chilometri, come ricordato.

Proposta

La moto è attesa nelle concessionarie ufficiali Royal Enfield da metà febbraio. I prezzi suggeriti franco concessionario per l’Italia partono da 7.200 euro.

Foto: Royal Enfield

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati