KTM 1290 Super Duke RR: un riassunto delle caratteristiche [VIDEO]

Un'accentuata espressione sportiva

KTM 1290 Super Duke RR: un riassunto delle caratteristiche [VIDEO]KTM 1290 Super Duke RR: un riassunto delle caratteristiche [VIDEO]

La nuova KTM 1290 Super Duke RR è un’esclusiva definizione della “Bestia” sviluppata in soli 500 esemplari. In un filmato proposto da KTM su YouTube si evidenziano i vari aspetti.

Sportività ruggente

Visivamente ricorda il prototipo notato alla rassegna di EICMA nel 2019. Sottolineate nuove luci di posizione posteriori a LED, integrando frecce e luce del freno adattiva. Sotto gli strati in carbonio è presente un pacchetto elettronico di alto livello, con interessanti funzioni come la modalità Track e la nuova Performance per numerose opzioni di personalizzazione di vari parametri.
La fibra di carbonio è stata impiegata per rafforzare la sportività del modello e contenere il peso. Tra le peculiarità si evidenzia un telaietto posteriore, similare a quello visto sul prototipo presentato nel 2019. La zona retrostante appare più leggera e differente rispetto a quella della 1290 Super Duke R, ospitando una sella monoposto. Pensata anche una gamma di KTM PowerParts per esaltarne l’aspetto prestazionale.
La moto è dotata di un propulsore bicilindrico LC8 da 1.301 cm³ e la potenza trasmessa raggiunge 180 cavalli e 140 Nm di coppia, da rapportare a un peso contenuto a 180 kg, come segnalato. Un valore peso-potenza di 1:1.
Un nuovo risultato degli ingegneri del reparto Ricerca e Sviluppo di Mattighofen coadiuvati dai colleghi del Performance Lab, caratterizzato da speciale componentistica.

Tecnica e tecnologia

Figurano soluzioni WP come una forcella a cartuccia chiusa WP APEX PRO 7548 regolabile e associata a un ammortizzatore di sterzo WP APEX PRO 7117 sempre regolabile, quindi nella zona posteriore un APEX PRO 7746 sviluppato su misura, come segnalato.
Tra gli aspetti sottolineati, citato anche un nuovo comando dell’acceleratore Quick-Turn con un angolo di apertura di 65 gradi, un dato contenuto di 7 gradi rispetto a quello presente sulla KTM 1290 Super Duke R, mitigando l’angolo di apertura del polso e di conseguenza l’abbassamento del gomito del pilota all’azionamento del comando. Adottato anche un silenziatore Akrapovič “Slip-on Line” sviluppato in titanio e con fondello del silenziatore in fibra di carbonio e come optional un sistema completo Akrapovič “Evolution Line”, utilizzabile in pista.

Foto e video: KTM

Leggi altri articoli in
Warning: Illegal string offset 'name' in /home/motonln/public_html/wp-content/themes/motorionline2018_moto/content-article.php on line 149

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati