MV Agusta Dragster: nuova espressione dinamica per il 2021 [FOTO E VIDEO]

Nuove varianti Rosso, RR, RR SCS e RR SCS RC

MV Agusta Dragster: nuova espressione dinamica per il 2021 [FOTO E VIDEO]MV Agusta Dragster: nuova espressione dinamica per il 2021 [FOTO E VIDEO]

Un’evoluzione tecnica e omologazione Euro 5 per la rinnovata gamma 2021 di MV Agusta Dragster con unità a tre cilindri.

La rinnovata panoramica

Un faro full LED con funzione cornering legata alla piattaforma inerziale IMU, un flyscreen con profilo modificato che protegge la strumentazione e devia i flussi dal busto del pilota, una sella rinnovata; sono diversi gli aspetti del presentato rinnovamento.
La versione Dragster Rosso figura alla base del raggruppamento, considerando tutte le innovazioni e un propulsore a tre cilindri che trasmette 112 cavalli di potenza. Disponibile anche in versione da 35 kW per possessori di patente A2.

I nuovi esemplari di Dragster RR e Dragster RR SCS comprendono tutti gli aggiornamenti per il 2021, quella contrassegnata SCS è equipaggiata inoltre con Smart Clutch System, un sistema di gestione automatica della frizione.
La più esclusiva versione Dragster RR SCS RC in serie limitata (200 unità numerate e certificate) prevede tinte e grafiche che richiamano quelle dei team impegnati a livello sportivo. In evidenza anche componenti in carbonio, ruote forgiate di peso contenuto e un kit racing opzionale.

Tecnica

Le piastre del telaio risultano ridefinite per incrementare la rigidezza longitudinale e torsionale, si è intervenuti anche sul settaggio della forcella oltre a alla presenza di una nuova sospensione posteriore con leveraggio maggiormente progressivo e un mono-ammortizzatore con taratura rivista.

Tra gli aspetti elettronici spicca un nuovo display per la strumentazione TFT da 5,5 pollici, ricordando un’interazione tramite MV Ride App e funzione mirroring, assieme a un nuovo blocchetto dei comandi sinistro in configurazione joystick. Si segnala poi una piattaforma inerziale IMU su progetto e-Novia sviluppata per MV Agusta, un rinnovato sistema FLC (Front Lift Control) che riguarda l’effetto sollevamento della ruota anteriore e ABS con funzione cornering sviluppato da Continental, come segnalato.

Motore

Il propulsore a tre cilindri con albero controrotante è stato oggetto di diversi interventi tra cui quelli per l’attenuazione degli attriti e si indica anche un impianto di scarico ridefinito. L’omologazione è Euro 5.

Tra i diversi aspetti anche l’adozione di un cambio EAS 3.0 con funzione bidirezionale, una soluzione di terza generazione. La potenza massima risulta di 140 cavalli a 12.300 giri/minuto con 87 Nm di coppia massima a 10.250 giri/minuto.

Foto e video: MV Agusta Motor

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati