F.B Mondial HPS 125: novità tecniche ed estetiche [FOTO]

Conformità a Euro 5

F.B Mondial HPS 125: novità tecniche ed estetiche [FOTO]F.B Mondial HPS 125: novità tecniche ed estetiche [FOTO]

Rinnovata la F.B Mondial HPS 125 con interessanti introduzioni dal punto di vista visivo e tecnico.

Estetica e contenuti

Partendo dalla parte visiva, l’evoluta HPS 125 è distinguibile dalla livera con banda obliqua lungo i tratti del modello, quindi da dettagli più marcati spaziando dal serbatoio da 9,5 litri al puntale aerodinamico. Uno stile classico ma con tratti sportivi e decisi.

Tra le novità anche una strumentazione digitale TFT su schermo da 7 pollici con layout personalizzabile e regolazione automatica della luminosità giorno/notte.
Rinnovate anche le sospensioni a steli rovesciati. Il modello presenta una forcella anteriore con dimetro di 40 millimetri e corsa di 97 mm, mentre dietro un doppio ammortizzatore con corsa di 120 mm. L’impianto frenante comprende un freno anteriore a disco da 280 mm con pinza radiale a 4 pistoncini e sistema ABS, quindi nella zona posteriore un altro disco da 22 mm associato a una pinza flottante a un pistoncino e ABS.
La posizione di guida risulta agevolata da un riposizionamento delle pedane e una sella posta a un’altezza di 795 mm.

Motore

Il modello è stato dotato anche di un innovativo sistema di gestione motore, siglato Dell’Orto tenendo presente la direttiva Euro 5, che consente un incremento delle prestazioni contendo i consumi, in base alle indicazioni.
L’unità propulsiva è monocilindrica da 124 cc a quattro tempi e quattro valvole DOHC, Euro 5. Trasmessa una potenza massima di 10 kW a 9.750 giri/minuto, con un vertice di coppia di 10,5 Nm a 8.000 giri/minuto. Dati da confrontare con un peso in ordine di marcia di 133 kg, secondo le informazioni. Associata una trasmissione a sei velocità.

Proposta

La rinnovata HPS 125 sarà distribuita nelle colorazioni Graystone e Blacknight da marzo, a partire da 4.090 euro (f/importatore).

Foto: F.B Mondial

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati