Caberg Drift Evo MR55: una nuova versione grafica dell’integrale sportivo

In bianco/rosso fluo/blu disegnata da Starline

Caberg Drift Evo MR55: una nuova versione grafica dell’integrale sportivoCaberg Drift Evo MR55: una nuova versione grafica dell’integrale sportivo

Caberg Drift Evo MR55 è un casco sportivo con una veste grafica caratterizzante. Un risultato dell’esperienza collegata al lavoro del reparto corse e dei protagonisti sui tracciati.

Il casco

Il modello presenta una grafica composta da bianco/rosso fluo/blu disegnata da Starline e inclusa nella confezione una visiera supplementare scura, come segnalato. Citate due calotte, una piccola per taglie che spaziano da XS a M, quindi una grande per taglie che variano da L a XXL. Parlando della panoramica oltre alle versioni monocolore si citano le grafiche Integra, Gama, Vertical e Storm e anche della versioni Carbon e Carbon Pro. Passando al peso: per Drift Evo Carbon si segnalano 1280 +/- 50 grammi, per Drift Evo 1380 +/- 50 grammi.
La visione è accentuata da uno spoiler posteriore, affinandone l’aerodinamica alle velocità più sostenute e ridimensionando le turbolenze e la rumorosità.
La presa d’aria localizzata sulla mentoniera incanala l’aria sulla zona interna della visiera, scongiurando una possibile condensa. Le prese d’aria superiori, tramite un avanzato sistema di canalizzazioni nella calotta in polistirolo, favoriscono la ventilazione considerando l’accennato estrattore posteriore consentendo un deflusso funzionale dell’aria calda e viziata.

PROFILO

L’esemplare Drift Evo presenta un meccanismo visiera a sgancio rapido che regola automaticamente la posizione della visiera per una perfetta aderenza con la bordatura della finestra. Considerando un doppio movimento a molle del meccanismo visiera non sarà più necessaria la regolazione manuale del medesimo per scongiurare infiltrazioni di acqua o di aria tra visiera e bordatura. Sul lato sinistro di questa soluzione è posizionata una leva che consente di fermarla ad una distanza dalla bordatura di circa 0.5 cm per evitare o eliminare la condensa che viene assorbita in modo efficace dal vento durante la circolazione, consente poi di avere un flusso d’aria convogliato sul viso per evitare che possa dare fastidio alle velocità più elevate, come segnalato. La leva di blocco non consente un’apertura della visiera lungo la marcia o in caso di un’eventuale caduta. Si segnala poi una visiera antigraffio con lente Pinlock Max Vision per scongiurare l’appannamento, un visierino parasole DVT (Double Visor Tech) gestibile anche con i guanti attraverso una leva laterale, consente di guidare in condizioni di luminosità ottimali.
Le zone interne risultano sfoderabili e lavabili, inclusa l’imbottitura del cinturino di chiusura, fibbia di chiusura a doppio anello e predisposizione per il montaggio dei più di usi sistemi di comunicazione, con le sedi presenti per speakers e microfono. L’esemplare Drift Evo può essere dotato di un nuovo comunicatore Caberg Just Speak Evo, come indicato. Gli interni includono un guanciale di nuova generazione per una calzata più avvolgente e su richiesta gli interni possono essere sostituiti con quelli della taglia superiore o inferiore, riprendendo ancora le indicazioni.

Foto: Caberg

Leggi altri articoli in Caschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati