Aprilia Tuono 660: la nuova naked dotata di bicilindrico frontemarcia [FOTO]

Svelata sul sito Aprilia.com, 95 cavalli di potenza

Aprilia Tuono 660: la nuova naked dotata di bicilindrico frontemarcia [FOTO]Aprilia Tuono 660: la nuova naked dotata di bicilindrico frontemarcia [FOTO]

Mostrata la nuova Aprilia Tuono 660, la naked sportiva di media cilindrata con una spinta consistente rapportata a una leggerezza concettuale, oltre a un pacchetto di controlli elettronici derivato da Tuono V4, come segnalato.

Il modello

La nuova Aprilia Tuono 660 è riconoscibile dallo stile grintoso tipico di ogni esemplare Tuono e dalle dimensioni contenute che ne valorizzano il dinamismo, considerando un’aerodinamica doppia carenatura già notata su RS 660. Distintiva la fanaleria anteriore in tre segmenti di tipo LED e arricchita da luci diurne DRL, così come altrettanto caratterizzante è quella retrostante. La nuova naked sarà disponibile in tre varianti di colorazione, partendo da Concept Black, Iridium Grey e un inedito Acid Gold associato anche alla nuova RS 660.

L’accennata leggerezza concettuale poggia su un telaio e un forcellone sviluppati in alluminio pressofuso. Inoltre è equipaggiata con sospensioni Kayaba gestibili con set up dedicato. In evidenza anche un manubrio alto che favorisce una differente posizione di guida e quote ciclistiche differenziate rispetto alla carenata RS 660, tenendo presente anche un differente offset della piastra della forcella.

Passando alla panoramica elettronica si segnalano: un acceleratore elettronico Ride-by-Wire e controlli elettronici APRC considerando anti wheelie, cruise control, engine brake, mappe motore selezionabili, ABS e traction control multilivello.

Per una facile gestione dei controlli elettronici, tramite la strumentazione TFT a colori, sono stati predisposti cinque Riding Mode di cui tre dedicati alla strada e due impiegabili in pista, selezionando l’opzione più adatta alla propria attitudine con possibilità di personalizzazione.

Motore

Il propulsore figura come elemento portante, contribuendo alla stessa compattezza e rigidezza strutturale. Questo cuore è un bicilindrico frontemarcia di nuova concezione e di peso contenuto, frutto dell’esperienza pregressa sulla più potente unità V4 Aprilia, tenendo presenti aspetti tecnici basilari e filosofia costruttiva. Un’unità con fasatura degli scoppi a 270° che trasmette un distintivo carattere e una rapportatura finale più corta rispetto a quella della RS 660.

Questo motore, condiviso con la citata RS 660, è legato a un funzionale rapporto peso/potenza del mezzo, valutando 183 kg in ordine di marcia da confrontare con 95 cavalli di potenza espressi, come indicato. Un rapporto di livello nella categoria. Inoltre si segnala anche la disponibilità di una versione da 35 kW rivolta a possessori di patente A2.

Foto: Aprilia

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati