Honda GL1800 Gold Wing: rinnovato l’esemplare anche in versione “Tour” [FOTO]

Motore boxer a sei cilindri, Euro 5

Honda GL1800 Gold Wing: rinnovato l’esemplare anche in versione “Tour” [FOTO]Honda GL1800 Gold Wing: rinnovato l’esemplare anche in versione “Tour” [FOTO]

Affinata e con un potente motore boxer a sei cilindri, la Honda GL1800 Gold Wing anche nella variante “Tour”, per il 2021 risulta ulteriormente evoluta considerando funzionalità, dinamismo e capacità di carico.

Il modello

Un equilibrio tra forma e funzione. La zona frontale della rinnovata Honda GL1800 Gold Wing appare slanciata e distintiva. In evidenza anche la zona alta e bassa rimarcate dalla linea di cintura. La visione complessiva è rafforzata anche dalle componenti meccaniche in evidenza, in particolare dal propulsore boxer a sei cilindri a cui è associato un sinuoso impianto di scarico.
Caratterizzanti anche i gruppi ottici Full-LED, sugli esemplari “Tour” i fendinebbia risultano di serie. La sezione superiore del gruppo ottico frontale presenta su entrambi i lati cinque lenti ottiche che creano un fascio di luce anabbagliante con effetto Jewel Eye e con l’azione degli abbaglianti, nell’area sottostante, si crea un effetto stereoscopico. Gli indicatori direzionali anteriori, poi, sono incastonati negli specchietti retrovisori e arricchiti con funzione di disattivazione automatica, collegata alla differenza di velocità delle ruote in base alle informazioni.

21YM HONDA GL1800 GOLD WING

In evidenza anche l’ergonomia, tenendo presente un’ottimizzata gestione di flussi d’aria e riscaldamento. Il plexiglas è regolabile elettricamente in altezza e inclinazione, attraverso un pratico comando sul blocchetto elettrico sinistro. Sulla sella guidatore e passeggero figurano separatamente, in modo da agevolare entrambi. L’angolo del poggia-schiena del passeggero passa da 16° a 23°. La forma della sella per il pilota propone comfort e supporto lombare, favorendo anche la libertà di movimento e un funzionale appoggio a terra, come indicato. Le selle presentano un rivestimento in pelle scamosciata sintetica.
Articolato il cockpit, costituito da eleganti indicatori analogici per tachimetro e contagiri oltre a tre display LCD e un più ampio schermo a colori TFT centrale da sette pollici che propone differenti informazioni oltre a una pulsantiera localizzata. Si notano sfondi con tonalità scure a basso contrasto e bordi esterni metallici dal profilo conico, con scale graduate illuminate a LED. Si citano anche sistemi audio e di navigazione, oltre alla gestione del controllo di trazione HSTC e regolazione delle sospensioni sulle versioni “Tour”.

21YM HONDA GL1800 GOLD WING TOUR

La regolazione della luminosità dello schermo risulta automatica ed è possibile impostarla propendendo tra otto differenti livelli, secondo le informazioni. Tra gli indicatori anche quello della pressione degli pneumatici, posto come valore numerico in basso a sinistra della strumentazione. Si segnala anche la compatibilità con sistemi Apple CarPlay e Android Auto, oltre alla connettività Bluetooth e la presenza di due prese USB di tipo-C. Il navigatore satellitare è visualizzato sullo schermo a colori TFT con un sistema dotato di bussola giroscopica. Le mappe sono aggiornabili potendo inserire fino a 99 waypoint. L’esemplare è dotato anche di Smart-Key, siglata con il logo Gold Wing che permette di attivare tutti i sistemi e incorpora la chiave di emergenza.
Altro aspetto interessante è il volume interno del top box incrementato di 11 litri, raggiungendo adesso 61 litri considerando il modello “Tour” e una capacità di carico totale di 121 litri includendo le valigie laterali. Tra gli optional si citano anche un portapacchi da fissare nella parte superiore del top box e borse interne con uno stile esclusivo. Funzionale anche il pulsante di lampeggio frecce sulla Smart-Key per individuare l’esemplare in un parcheggio. Il serbatoio può contenere 21 litri di carburante. Inoltre altrettanto funzionale è il Cruise Control regolabile con i comandi sul blocchetto destro. L’attivazione è confermata da una spia sul tachimetro e dalla velocità impostata sulla parte alta del display LCD osservando verso sinistra, secondo le indicazioni. Sugli esemplari con cambio manuale la funzione del Cruise Control è smorzata quando si tira la leva della frizione, si attivano i freni o si agisce sull’acceleratore. Sulle versioni con cambio a doppia frizione DCT, tenendo presente la modalità automatica dopo una decelerazione, il richiamo della velocità stabilita può essere legato a opportuni cambi marcia, come segnalato.

Honda completes its comprehensive 2021 model line-up with updates to GL1800 Gold Wing and Gold Wing ‘Tour’

Tecnica

La struttura telaistica a doppia trave in alluminio pressofuso è studiata per ospitare il motore in posizione avanzata. Coniugata con una sospensione anteriore a doppio braccio oscillante con cannotto avanzato, che favorisce anche una posizione in sella avanzata. In totale compressione, secondo le informazioni, la zona posteriore del pneumatico si trova 24 mm più avanti rispetto alla posizione di una forcella comune. Funzionale e avanzata anche la sospensione posteriore con mono-ammortizzatore, considerando un mono-braccio Pro-Arm e una struttura del pivot che propone rigidezza. Il leveraggio Pro-Link favorisce un’azione progressiva della sospensione e un comfort superiore, quindi l’affinamento delle piastre di collegamento e l’impiego di giunti sferici smorzano la torsione, come indicato.
L’ABS opera su un sistema frenante di tipo combinato D-CBS (Dual Combined Braking System) con modulatore dell’ABS a ricircolo integrato nell’ECU del sistema frenante e azione frenante modulata considerando il Riding Mode impostato. Davanti figurano due dischi da 320 mm abbinati a pinze a sei pistoncini, mentre dietro è presente un disco da 316 mm associato a una pinza a 3 pistoncini. Il quadro è completato da cerchi in lega leggera da 18 pollici e 16 pollici, considerando rispettivamente la zona anteriore e quella posteriore con pneumatici ribassati da 130/70 R18 M/C 63H e 200/55 R16 M/C 77H.

21YM HONDA GL1800 GOLD WING TOUR

Sugli esemplari “Tour” la regolazione elettronica dello smorzamento delle sospensioni risulta automatica, in base al Riding Mode selezionato. Regolabile elettricamente anche il precarico molla dell’ammortizzatore posteriore con un sistema intuitivo e indipendente dal Riding Mode. Le impostazioni risultano quattro, basate sul carico a bordo con il solo pilota, oppure in presenza anche di un passeggero, dei soli bagagli o entrambi contemporaneamente. L’impostazione è visualizzata sul display LCD di destra e fatta tramite schermo TFT e i comandi al manubrio o il joystick centrale. Sulla versione base la regolazione del precarico molla è possibile manualmente.
L’inclinazione del cannotto di sterzo e l’avancorsa risultano di 30,5°/109 millimetri con interasse di 1.695 mm. Il peso della Gold Wing standard con DCT monta a 367 kg includendo il pieno di benzina. Il modello “Tour” con cambio manuale a 6 rapporti pesa 385 kg sempre tenendo presente il il pieno, invece la variante con cambio DCT a sette rapporti e Airbag pesa complessivamente 390 kg, secondo le informazioni.

21YM HONDA GL1800 GOLD WING TOUR

Motore

Il propulsore è di tipo boxer a sei cilindri con testate a 4 valvole per cilindro, con una cilindrata di 1.833 cc. La spinta massima raggiunge 126 cavalli a 5.500 giri/minuto, mentre la coppia massima 170 Nm a 4.500 giri/minuto. Il rapporto di compressione risulta di 10,5:1 e l’omologazione è Euro 5.
L’acceleratore Throttle By Wire (TBW) risulta associato a quattro Riding Mode (Tour, Sport, Econ, Rain) caratterizzati da una diversa attitudine per motore, erogazione potenza, ripartizione della forza frenante del sistema D-CBS con ABS e, sulle varianti Tour, assetto delle sospensioni e controllo di trazione HSTC. Nei diversi Riding Mode il controllo di trazione HSTC, presente solo su versioni Tour, come indicato consente sempre un’accelerazione controllabile.

Honda completes its comprehensive 2021 model line-up with updates to GL1800 Gold Wing and Gold Wing ‘Tour’

Proposta

La Honda GL1800 Gold Wing per il 2021 sul mercato italiano è disponibile in due modelli. Un primo esemplare con valigie laterali e parabrezza standard, quindi una “GL1800 Gold Wing Tour” distinguibile da parabrezza alto e top box. L’esemplare base prevede solo un cambio a doppia frizione Dual Clutch Transmission (DCT) a sette rapporti e funzionalità “Walking Mode” avanti/indietro. Propendendo per una versione “Tour” si segnala anche una versione con cambio manuale a sei rapporti e retromarcia elettrica. Mentre nella variante DCT si indica anche l’Airbag.
Infine passando alle tinte: la GL1800 Gold Wing con DCT senza top box è disponibile in Pearl Deep Mud Gray; mentre la GL1800 Gold Wing “Tour” con trasmissione manuale oltre a retromarcia elettrica e HSTC in Gunmetal Black Metallic con cerchi, telaio e scarichi di colore scure; quindi la GL1800 Gold Wing “Tour” con DCT e Airbag in Candy Ardent Red e Gunmetal Black Metallic.

Honda’s completes its comprehensive 2021 model line-up with updates to GL1800 Gold Wing and Gold Wing ‘Tour’

Foto: Honda Motor Europe Ltd. Italia

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati