Monster Energy Yamaha Rally Team: verso la sfida della prossima Dakar [FOTO]

L'evento scatta il 3 gennaio 2021 da Gedda

Monster Energy Yamaha Rally Team: verso la sfida della prossima Dakar [FOTO]Monster Energy Yamaha Rally Team: verso la sfida della prossima Dakar [FOTO]

Cinque piloti e l’appuntamento della Dakar. Cinque nomi legati al Monster Energy Yamaha Rally Team, definendo un gruppo determinato in vista dell’impegno in Arabia Saudita.

La formazione

Un team composto da Adrien Van Beveren, Franco Caimi, Andrew Short, Ross Branch e Jamie McCanney, tutti focalizzati su una delle manifestazioni più impegnative del mondo. La partenza è prevista nella città di Gedda il 3 gennaio 2021, coprendo oltre 7500 km prima di concludere il rally raid sempre a Gedda il 15 gennaio.

Tra gli esperti del gruppo il francese Adrien Van Beveren, che punta al successo della manifestazione dopo una prima parte del 2020 spesa a recuperare da un intervento chirurgico, secondo le informazioni. Recentemente ha passato gran parte dell’autunno e l’inizio dell’inverno a Dubai, affrontando e valutando condizioni similari a quelle che incontrerà in gara. Dopo un buon riscontro all’Hail Rally, come indicato Van Beveren punta alla Dakar.
In evidenza anche Franco Caimi, concentrato sulla sfida del 2021 dopo esser stato tra i protagonisti della passata edizione. Tornato nella nativa Argentina, recuperando e allenandosi per il nuovo confronto, Caimi potrebbe figurare tra i contendenti per il titolo.
Nella formazione Monster Energy Yamaha Rally Team da marzo 2020 anche Andrew Short, che secondo le informazioni ha passato gran parte dell’anno a guidare nel deserto del Nevada per comprendere al meglio la Yamaha WR450F Rally. Ha fatto il suo debutto con il team al Rally di Andalusia, cogliendo un buon risultato e accumulando esperienza con la squadra. Ora gli occhi sono puntati sulla gara di inizio anno.
Come Franco e Andrew, anche Ross Branch ha passato buona parte del 2020 ad allenarsi e conoscere la Yamaha WR450F Rally. Un lavoro di affinamento per figurare nella parte alta della classifica.
Infine, il più giovane del gruppo è il pilota di 26 anni Jamie McCanney, al suo secondo impegno in Dakar dopo il debutto nella competizione poco più di un anno fa. Un’edizione in cui ha mostrato una interessante progressione, in particolare nella tappa numero 11 ottenendo un sesto posto assoluto che gli ha permesso di risalire nella graduatoria conclusiva al 15° posto, come ricordato. Ora una nuova sfida, potendo contare su una maggiore esperienza e il lavoro in sella alla Yamaha WR450F Rally.

Foto: Yamaha Racing

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati