Honda CRF300L e CRF300 Rally: le nuove ed evolute dual purpose [FOTO]

Peso inferiore e maggiore potenza

Honda CRF300L e CRF300 Rally: le nuove ed evolute dual purpose [FOTO]Honda CRF300L e CRF300 Rally: le nuove ed evolute dual purpose [FOTO]

Un nuovo telaio, sospensioni a escursione maggiorata, un nuovo propulsore di cilindrata più ampia che trasmette maggior potenza e un peso con il pieno ridimensionato, sono alcuni degli aspetti sottolineati delle nuove Honda CRF300L e CRF300 Rally.

Concetti versatili

L’aspetto della Honda CRF300L per il 2021 risulta più snello, considerando un serbatoio da 7,8 litri e annoverando anche un rinnovato cruscotto LCD. Un’impostazione collegata a una posizione di guida che favorisce l’agilità e la manovrabilità, notando un manubrio leggermente più arretrato e pedane localizzate poco più indietro e in basso. Mentre la sella è posta poco più in alto, raggiungendo 880 millimetri.

2021 HONDA CRF300L

Passando alla CRF300 Rally, i pesi interni al manubrio ridimensionano le vibrazioni e il comfort anche tenendo presente un rivestimento sulle pedane. Si indicano indicatori direzionali a LED con supporti flessibili. In evidenza anche un serbatoio della benzina incrementato di 2,7 litri di capacità per un totale di 12,8 litri. La sella poi è presente a 885 mm, collocata su supporti in gomma. Un dato ridotto di 10 mm rispetto al valore dell’esemplare precedente.

2021 CRF300 Rally

Tecnica

Presente un telaio ridefinito semi-doppia culla in acciaio, così come sono in alluminio il forcellone e la piastra inferiore di sterzo. Nel complesso una riduzione di peso di 4 kg. Si segnalano anche interventi riguardanti il bilanciamento della rigidità, con maggior flessibilità laterale, affinando la sensazione di controllo. Ridisegnata anche la geometria dello sterzo e inoltre le sospensioni hanno un’escursione maggiorata e una luce a terra superiore in ogni caso. L’escursione risulta superiore di 10 mm nella zona frontale e di 20 mm nella parte retrostante considerando la CRF300L, mentre è di 10 mm davanti e dietro parlando della CRF300 Rally.

2021 HONDA CRF300L

Motore

Tra i diversi aggiornamenti spicca l’aumentata cilindrata del motore, combinato con una ciclistica più leggera per un affinamento del rapporto potenza/peso del 13%.
La cilindrata del motore monocilindrico risulta di 286 cc. Un’unità bi-albero a 4 valvole, raffreddata a liquido e omologata Euro 5. Generata una potenza massima di 27,3 cavalli a 8.500 giri/minuto e una coppia massima di 26,6 Nm a 6.500 giri/min. Superiore rispetto ai 24,8 cavalli e 22,6 Nm legati al propulsore di 250 cc. La frizione è di tipo assistito con antisaltellamento e si segnala uno sforzo alla leva ridotto del 20%. Aggiornamenti anche per distribuzione e sistemi di aspirazione e scarico, così come risultano più corti i rapporti del cambio dalla 1^ alla 5^, a differenza di una 6^ più lunga.

2021 CRF300 Rally

Foto: Honda Motor Europe Ltd. Italia

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati