Triumph: ritorno nel British Supersport Championship a supporto del team Performance Technical Racing

Nel 2021

Triumph: ritorno nel British Supersport Championship a supporto del team Performance Technical RacingTriumph: ritorno nel British Supersport Championship a supporto del team Performance Technical Racing

Triumph Motorcycles torna nel 2021 nel British Supersport Championship a supporto del team Performance Technical Racing in forma ufficiale, come segnalato.

Un nuovo capitolo sportivo

Triumph Motorcycles darà supporto ufficiale a PTR lavorando sullo sviluppo della moto, verso il prossimo impegno in British Supersport Championship. Un lavoro indirizzato su un esemplare basato sul modello Street Triple RS e in particolare sul propulsore Triple da 765 cc, alla luce delle prestazioni e dell’affidabilità dimostrate nel Campionato Mondiale di Moto2.
Il team da competizione “Triumph – PTR”, dunque, sarà frutto della nuova collaborazione tra il brand di Hinckley e la squadra condotta da Simon Buckmaster, già protagonista nelle competizioni di alto livello come il Mondiale Supersport o il leggendario Isle of Man TT.
In questo progetto non si punta solo a riportare lo storico brand in uno dei più prestigiosi contesti del motociclismo internazionale collegato proprio al British Superbike, ma ricavare nel tempo minore possibile dati e risultati promettenti che consentano già nel 2022 un rientro nel Supersport World Championship, in base a quanto riferito.

Immagine: Triumph Motorcycles

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati