Honda NC750X: l’evoluta crossover per il 2021 [FOTO]

Cuore Euro 5, potenza massima di 58,6 cavalli

Una versatilità affinata per il 2021. La rinnovata Honda NC750X presenta un aspetto grintoso, un nuovo telaio e una spinta consistente, oltre a un peculiare vano portaoggetti anteriore.

Caratteristiche

Il telaio è definito attraverso tubi in acciaio con struttura a diamante e risulta alleggerito. Distintivo anche il design marcato e reso connotativo dal faro frontale e da un vano portaoggetti anteriore da 23 litri. L’altezza della sella poi è contenuta di 30 mm, a quota 800 mm. Si sottolineano anche un nuovo parabrezza, una ridefinita illuminazione LED e una nuova strumentazione LCD multifunzione. Quattro le colorazioni elencate: Grand Prix Red, Mat Ballistic Black Metallic, Pearl Glare White, Glint Wave Blue Metallic.
Il peso con il pieno di benzina risulta ridimensionato di 6 kg, ammontando a 214 kg con cambio manuale o 224 kg per un esemplare con cambio a doppia frizione DCT. Un alleggerimento frutto di vari interventi.
Presenta una forcella anteriore Showa con steli di 41 mm equipaggiata con sistema “Dual Bending Valve”, funzionale in compressione ed estensione. Dietro un monoammortizzatore che opera assieme al forcellone con interposizione di leveraggio Pro-Link. L’impianto frenante include un freno a disco anteriore di 320 mm con pinza a doppio pistoncino e un sistema posteriore da 240 mm con pinza a pistoncino singolo. Si segnala anche un sistema ABS a due canali. Il quadro è completato da cerchi anteriori e posteriori in lega di alluminio da 17 x 3,50 pollici e 17 x 4,50 pollici dotati di gomme 120/70 ZR17 e 160/60 ZR17. Variegata la panoramica di accessori abbinabili.

2021 HONDA NC750X

Motore e tecnica

Il motore bicilindrico parallelo monoalbero a 8 valvole raffreddato a liquido risulta Euro 5. La potenza trasmessa raggiunge 58,6 cavalli di potenza a 6.750 giri/minuto con una coppia massima di 69 Nm a 4.750 giri/minuto e un incremento di 600 giri/minuto per un regime massimo di rotazione che tocca i 7.000 giri/minuto. Proposta anche una versione da 35 kW per patente A2.
Si indicano rapporti del cambio ottimizzati e una frizione antisaltellamento per la versione manuale che secondo le indicazioni attenua il carico sulla leva del 20%, accompagnati da un acceleratore Throttle By Wire con 4 Riding Mode (Standard, Sport, Rain e un personalizzabile User), quindi un controllo di trazione con 3 livelli di intervento, che come segnalato può essere disattivato nel solo programma User.

Foto: Honda Motor Europe Ltd. Italia

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati