Trofeo Enduro Husqvarna: terminata a Castellarano l’edizione del 2020 [FOTO]

Diversi presenti e i confronti per i titoli di classe

I partecipanti e 30 wild card hanno animato sino alla conclusione dei quattro giri previsti l’ultimo appuntamento del Trofeo Enduro Husqvarna 2020. Il crossodromo “Cross Valley” è stato teatro d’azione di questo quarto e decisivo fine settimana, con la regia del MC Castellarano al suo esordio tra i Moto Club organizzatori, come segnalato.

I risultati

Simone Bastianini assente ad Anghiari è tornato al vertice della classe 125, scontando però lo zero della terza gara nella graduatoria generale, riprendendo le informazioni. In 250 è proseguito il confronto per la vetta tra Tommaso Gabrielli e Leonardo Lucarini. Il primo dei due, trionfando a Castellarano, ha raggiunto il secondo in classifica e vinto il titolo seppure a pari punti per il maggior peso dato al risultato dell’ultima tappa. Stesso discorso in 300 con il successo di Mattia Dodi che ha raggiunto e superato in graduatoria Alfio Chioda. Passando alla 250 4T, Maicol Parini ha ottenuto un altro trionfo dopo Anghiari, ma Marco Rovero dopo due primi e due secondi posti ha conquistato il titolo stagionale. Anche in 450 Alessandro Pozzi ha tentato co un successo di vincere il trofeo, ma Daryl Santi ha difeso il suo vantaggio con un prezioso secondo posto.
In Top Class si è imposto Andrea Bassi, in Veteran invece Massimo Gioia con tre trionfi in quattro gare. Fabio Stragliotto è rimasto dominatore in classe Iron ed Ennio Bini ha conquistato il trofeo della Super Iron, sebbene concludendo l’ultima tappa in seconda posizione alle spalle di Massimo Prazzoli. In Dual Sport ha vinto Federico Ghitti dopo tre successi e nonostante uno zero, quindi tra le Lady ha brillato Amanda Pirani. Tra gli altri successi quelli di Maurizio Campanozzi in Revival e Antonio Giordano in Vintage, invece in Under 18 si è imposto Alessandro Tosana, in Over 40 è rimasta la parità tra Mattia Dodi e Alfio Chioda e la Over 45 è stata conquistata da Massimo Gioia. In conclusione tra le squadre ha vinto Gabrielli Moto davanti a Osellini, tra i Motoclub si è imposto MC Azeglio, come segnalato.

La tappa conclusiva

A Castellarano vi è stato il doppio impegno dei piloti attivi nella categoria Veteran, partecipando anche al confronto legato ai premi Michelin per il Challenge di giornata. Una sfida doppia anche per i protagonisti delle classi Iron, Super Iron, Dual e Revival, considerando il Challenge Motorex dedicato a Nanni Tamiatto.
La tappa del Trofeo Enduro Husqvarna è stata anche teatro d’azione dei piloti del JET Jolly Enduro Team Zanardo Joe Wootton, Ruy Barbosa e Andrew Wilksch, apripista della manifestazione. La sfida è avvenuta su un tracciato di quasi 25 km in fuoristrada con due prove speciali. Un primo fettucciato tecnico caratterizzato da incursioni nella pista alternati a sentieri tracciati lungo il perimetro esterno del crossodromo, quindi una seconda prova su un tratto collinare del comprensorio emiliano, tra parti veloci in contropendenza su un prato. Interessante anche l’ambientazione, dato che dalla strada comunale si poteva ammirare il percorso.

Foto: Husqvarna Motorcycles

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati