Yamaha: ricordando Fabrizio Pirovano, creata una speciale Piro Replica [FOTO]

Parade Lap all'Estoril

Il Campionato Mondiale FIM Superbike torna a calcare il Circuito Estoril, in Portogallo, e nell’occasione Yamaha ricorda Fabrizio Pirovano. Ventisette anni fa, proprio su questo tracciato, il pilota lombardo in sella a un esemplare del brand giapponese ha conquistato la sua decima e ultima vittoria in WorldSBK nella tappa finale di quella stagione. Yamaha Moto Europe ha realizzato una speciale Piro Replica, portata in pista domenica per un giro di tributo.

Il pilota

Nato a Biassono, nella provincia di Monza e Brianza, Fabrizio Pirovano è stato uno dei protagonisti del Mondiale Superbike a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, giungendo già secondo con Yamaha nel campionato del 1988. È stato vice-campione anche nel 1990, grazie a cinque successi tra cui due trionfi nella gara di casa a Monza. Due anni dopo conquistò ancora un doppio successo sullo stesso circuito, diventando il “Re di Monza”.
Nell’arco della sua carriera ha ottenuto dieci vittorie nel WorldSBK, l’ultima delle quali nel 1993 nella tappa finale sul tracciato dell’Estoril, come detto. Su pista umida, l’allora pilota 33enne qualificatosi terzo e presente a metà della prima fila, lottò sino alla bandiera a scacchi per il comando della corsa. Si ricorda il sorpasso a Giancarlo Falappa per la seconda posizione con una frenata tardiva al tornantino della curva 7, passando poi Piergiorgio Bontempi sul rettilineo principale verso il finale di corsa. Tornato secondo a pochi giri dal termine, dopo un errore al tornantino, riconquistò la vetta firmando quella vittoria nell’ultimo fine settimana con la Yamaha.
Pirovano è salito ancora sul podio quello stesso giorno, giungendo terzo in Gara 2. Corse poi altre due stagioni del campionato.
Nel 1997 passò in classe Supersport e l’anno seguente divenne campione del mondo. Il “Re di Monza” si ritirò nel 2006 e purtroppo è scomparso nel 2016 dopo aver lottato contro il cancro.
Diversi componenti della famiglia Yamaha Racing che hanno conosciuto Fabrizio Pirovano ricordano con affetto il pilota italiano, ad esempio il Coordinatore tecnico della Yamaha WorldSBK Track, Alberto Colombo, che fu suo meccanico durante i primi anni di motocross e WSBK. Il General Manager di Yamaha Motor Racing Marco Riva e il Direttore del Team Yamaha MotoGP Monster Energy Massimo Meregalli, tutti e due amici intimi di Fabrizio. Così come il Road Racing Manager di Yamaha Motor Europe, Andrea Dosoli è cresciuto vicino alla casa di Pirovano, condividendo la passione per il motorsport.

La moto e l’omaggio

La Piro Replica, realizzata su base Yamaha YZF R1 2020, è stata definita da Yamaha Motor Europe e presenta i colori bianco e rosa della #5 Yamaha YZF 750 SP guidata dallo stesso Pirovano in quel successo sul Circuito Estoril.
La speciale #5 R1 è affidata nel giro di parata all’ex campione del mondo di Grand Prix e corridore del WorldSBK, Alessandro Gramigni, amico personale di Fabrizio, come segnalato.
Anche la famiglia di Fabrizio risulta ospite di Yamaha nel fine settimana, unendosi a Gramigni sulla griglia di partenza per il tributo.
In seguito la Piro Replica sarà posta all’asta online e il ricavato andrà alla Fondazione Oncologia Niguarda Onlus, un ente benefico per la ricerca sul cancro che la famiglia Pirovano sostiene da quando è scomparso il pilota.

Foto: Yamaha Motor

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Eventi

Run4Piro: domenica 16 dicembre la terza edizione

La corsa non competitiva in ricordo dell'ex pilota Fabrizio Pirovano si svolgerà presso il circuito di Monza
Run4Piro – Domenica 16 dicembre, con partenza alle ore 9.30 si svolgerà l’edizione 2019 della Run4Piro, la corsa non competitiva