KTM: annunciata la disponibilità dell’app myKTM per esemplari SX-F 2021

Sull'intera gamma a quattro tempi

KTM: annunciata la disponibilità dell’app myKTM per esemplari SX-F 2021KTM: annunciata la disponibilità dell’app myKTM per esemplari SX-F 2021

L’app myKTM, dopo affinamenti e test, è disponibile per essere usata sull’intera gamma a quattro tempi KTM SX-F 2021 e sulla KTM 450 SX-F Factory Edition 2020, come segnalato. Tramite un menù, questa soluzione consente di modificare alcuni parametri del propulsore, oltre a proporre utili consigli sul setting delle sospensioni.

Informazioni

Propendendo per la voce Motore, è possibile personalizzare i parametri del propulsore, adattando la loro resa in base al tracciato e alle condizioni. Questa soluzione comprende un approccio progressivo con impostazioni predefinite che permettono di variare dei parametri chiave tipo: launch control, risposta dell’acceleratore, controllo di trazione o freno motore.

Passando alle Sospensioni, si ottengono utili indicazioni su come affinare la guidabilità. L’Assistente Sag e i consigli per il setting della parte sospensiva sono funzionali per gli interventi sulla regolazione della forcella e del monoammortizzatore WP, considerando le necessità del pilota e la tipologia di terreno da affrontare.
Per usare l’app myKTM bisogna installare sul manubrio del mezzo una Connectivity Unit, un’interfaccia collegabile via Bluetooth allo smartphone che risulta anche paracolpi, secondo le indicazioni. Una volta sincronizzata, l’esemplare risulta aggiunto a un “GARAGE virtuale” sull’app, accedendo così a differenti opzioni per la messa a punto del propulsore come accennato, oltre ai citati consigli di regolazione.

Proposta

La Connectivity Unit è proposta nel catalogo KTM PowerParts al prezzo di 169 euro, mentre l’app myKTM è scaricabile per sistemi iOS e Android.

Foto: KTM

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati