Aprilia Tuono V4 X: una potente hypernaked animata da 221 cavalli [FOTO]

Esclusiva versione con un peso a secco da 166 kg

Aprilia Tuono V4 X è un nuovo potente risultato nell’evoluzione della proposta V4 del costruttore di Noale. Una naked in serie limitata e numerata definita da Aprilia Racing.

Caratteristiche

Una moto sviluppata dagli esperti del Reparto Corse di Noale e dotata di un’appendice aerodinamica frontale in carbonio, che rimanda alla soluzione visibile sulle Aprilia RS-GP presenti in MotoGP, massimizzando la stabilità dinamica.
Una sportiva dotata di manubrio alto da utilizzare esclusivamente in pista e caratterizzata anche da un peso generale contenuto, considerando 166 kg a secco, non distante da quello dei prototipi impiegati nelle competizioni.
Le sovrastrutture risultano in carbonio e sono rivestite con una grafica dedicata “Bol d’Or”, che ricorda l’Aprilia RSV 1000 R Factory vista all’edizione 2006 della manifestazione. Pur conservando la forma originaria, il serbatoio è più leggero e l’impianto elettrico appare semplificato. Si segnalano anche una pulsantiera racing per gestire i controlli elettronici, vari elementi in alluminio ricavato dal pieno come la leva frizione, la protezione destinata sulla leva del freno e quelli dei carter motore, dunque il tappo del serbatoio e le pedane regolabili.
L’impianto frenante Brembo è di tipo racing, includendo pinze GP4-MS ricavate dal pieno assieme a una coppia di dischi in acciaio con tecnologia T-Drive e controllo di una pompa radiale da 19×16, anche questa ricavata dal pieno, oltre a cerchi Marchesini in magnesio forgiato vestiti con gomme slick.

Il propulsore deriva dall’unità che anima la RSV4 1100 Factory. Erogati 221 cavalli all’albero che vivacizzano le doti dinamiche di telaio e ciclistica, caratterizzata da sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0. In evidenza anche una centralina rivista nelle logiche di funzionamento, con mappature di controllo motore e dinamica del veicolo secondo l’esperienza di Aprilia Racing. La strumentazione TFT a colori risulta ridefinita, visualizzando i tempi sul giro tramite sensore GPS integrato. Le mappe del propulsore sono “full power” e ottimizzate per l’impianto di scarico racing. Il sistema Akrapovič presenta collettori in titanio e un terminale in carbonio, invece il filtro dell’aria è un elemento Sprint Filter ad alta permeabilità e waterproof.
I livelli di anti wheelie, engine brake e traction control sono pensati per l’impiego in pista. Utilizzato un cambio elettronico assistito anche in scalata.

Una nuova grintosa definizione da usare in pista

La nuova Tuono V4 X, dopo l’altrettanto grintosa Aprilia RSV4 X, è una sportiva con un manubrio alto ottimizzata dagli specialisti di Aprilia Racing. Una hypernaked che prospetta una dinamismo incalzante considerando un passo su 1’50” a Imola, condotta dal pilota Aprilia Lorenzo Savadori in fase di sviluppo, come segnalato. Un esemplare provato anche sul tracciato del Red Bull Ring da Aleix Espargaró, il pilota del team Aprilia Racing impegnato in MotoGP.

Proposta

Aprilia Tuono V4 X è collegata al programma Factory Works siglato Aprilia Racing, rendendo disponibile la tecnologia studiata nelle competizioni a coloro che desiderino correre ai massimi livelli nel panorama delle derivate di serie o avere una RSV4 o una Tuono V4 con prestazioni affinate e sfruttabili in pista.
Prezzo indicato di 34.900 euro, già prenotabile solo online tramite il sito web di Aprilia. Finalizzato l’acquisto, sarà possibile ritirare l’esemplare presso Aprilia Racing, visitando in esclusiva il reparto corse del costruttore.

Foto: Aprilia Racing

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati