Benelli Week 2020: l’evento per appassionati dal 14 al 20 settembre

Manifestazione dedicata al pilota Dario Ambrosini

Benelli Week 2020: l’evento per appassionati dal 14 al 20 settembreBenelli Week 2020: l’evento per appassionati dal 14 al 20 settembre

La Benelli Week è prospettata dal 14 al 20 settembre 2020. Organizzata dal Registro Storico Benelli e Motoclub Tonino Benelli, con la collaborazione di Benelli QJ, è dedicata nell’occasione allo storico campione del mondo su Benelli 250, nel 1950, Dario Ambrosini.

Indicazioni sull’evento

Il programma prevede diversi momenti. Si inizia da lunedì 14 settembre con “Il giro dei due passi” di circa 220 km. Un itinerario tra le colline dell’appennino e le atmosfere boschive presenti al limite tra Marche ed Umbria. Quindi il giorno successivo, 15 settembre, si raggiunge Osimo attraverso un percorso di circa 190 km per scoprire le suggestive Grotte del Cantinone.
La serie di eventi prosegue e mercoledì 16 si preannuncia una tappa al Monte Nerone, guidando tra le colline pesaresi per poi raggiungere anche la città di Urbino e la gola del Furlo. Mentre giovedì 17 è protagonista la città di Pesaro e le sue ricchezze artistiche e naturali, iniziando dalla mostra “Noi, non erano solo canzonette” ai Musei Civici di Pesaro e continuando anche con un’escursione in barca lungo la costa marchigiana.
Giunti a venerdì 18 si raggiunge Pergola e nel programma figura una visita al Museo dei Bronzi Dorati, affrontando circa 160 km nella natura del posto. Dunque sabato 19 settembre è prevista una classica per gli amanti delle esplorazioni a due ruote: la “Strapanoramica”. Dal Museo delle Officine Benelli di Pesaro si affronta un variegato itinerario che conduce verso Gabicce. Lungo la strada è programmata la visita al caratteristico borgo di Casteldimezzo.
Il finale domenica 20 settembre con la “passeggiata” in moto aperta a tutti, dopo la deposizione di una corona d’alloro al busto di Tonino Benelli. Si viaggia in moto tra i borghi di Novilara e Candelara, sostando per una rappresentazione rossiniana.
Un programma definito tenendo presente il rispetto delle normative e dei protocolli, per contrastare un possibile contagio a tutela della salute generale. Proprio considerando le direttive ministeriali, è obbligatorio per tutti disporre di dispositivi di protezione e mantenere la distanza di sicurezza lungo lo svolgimento delle tappe legate all’evento.

Foto: Benelli

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati