Trofeo Enduro Husqvarna 2020: un gruppo nutrito alla prima tappa di Salice Terme [FOTO]

Un fine settimana caldo e spumeggiante

Presenti centoquaranta moto nel primo appuntamento del Trofeo Enduro Husqvarna 2020 a Salice Terme. Un primo confronto nel recente e rovente fine settimana di agosto.

La giornata

Nella giornata Simone Bastianini si è aggiudicato con un passo notevole la classe 125, nella 250 2T si è imposto invece il pistoiese Leonardo Lucarini, mentre due pontolliesi Mattia Dodi e Marco Rovero si sono piazzati in vetta alla 300 e alla 250 4T. Quindi in 450 è stato protagonista Alessandro Pozzi.
In evidenza tra gli ospiti Stefano Passeri su una 450, mentre nella Top Class si indicano i successi di Matteo Gabrielli (TC) e Claudio Spanu (TCI). Massimo Chelini sotto i riflettori in Veteran, mentre nelle classi speciali Federico Ghitti in Dual Sport, Fabio Stragliotto nella Iron, Ennio Bini nella Super Iron, Maurizio Campanozzi nella Revival e Antonio Giordano nella Vintage.
Prossimo appuntamento il 30 agosto a Villalvernia (AL) e organizzazione del M.C. Valle Staffora.

Tante moto in centro città

Una particolare prospettiva è stata ottenuta con la presenza dei diversi partecipanti in città. Interessante anche la gara, sviluppata su due giri lunghi da oltre 90 km su un itinerario variegato e tecnico con sette prove speciali. Considerando le disposizioni sanitarie si è istituita una versione “online” della bacheca e del briefing.
Un appuntamento animato anche grazie ai speciali ospiti come Claudio Spanu, Alessio Paoli, Leonardo Tonelli e Stefano Passeri e dai vari partner ricordando ad esempio il corner Husqvarna Bicycles con la sua flotta di e-bike in prova, nonché la gamma enduro MY21 siglata Husqvarna Motorcycles portata nel Village dal concessionario Husqvarna Bike & Co. di Voghera, come segnalato.

Foto: Husqvarna Motorcycles

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati