Honda CRF1100L Africa Twin: l’indole esplorativa delle versioni della nuova maxienduro [FOTO e VIDEO]

In sella Andrea Montovoli e Marco Aurelio Fontana

La vivace versatilità in fuoristrada della Honda CRF1100L Africa Twin e il carattere propositivo della CRF1100L Africa Twin Adventure Sports emergono in un nuovo filmato che ne sottolinea il dinamismo.

Le nuove versioni di maxienduro

Parlando delle caratteristiche, le Honda CRF1100L Africa Twin e Africa Twin Adventure Sports presentano un nuovo telaio sviluppato in acciaio legato un telaietto reggisella in alluminio. Figura una forcella anteriore rovesciata a perno avanzato Showa gestibile con steli da 45 millimetri e corsa di 230 mm, quindi un forcellone in alluminio di derivazione CRF450R con mono-ammortizzatore gestibile e leveraggio Pro-Link, precarico con pomello ed escursione di 220 mm, riprendendo ancora le indicazioni.
Il motore bicilindrico parallelo, tipo Unicam a 8 valvole Euro 5 da 1.084 cc, propone 102 cavalli di potenza a 7.500 giri/minuto e 105 Nm di coppia a 6.250 giri/minuto. Di base un cambio manuale a sei rapporti.
Vari i sistemi tecnologici, notando anche gruppi ottici LED con una rinnovata firma luminosa e un quadro strumenti TFT da 6,5 pollici a cui si associano connettività Bluetooth e sistema Apple CarPlay®. I modelli sono distinguibili dalla dotazione. Si cita un sistema Emergency Stop Signal in caso di frenate d’emergenza e funzionali risultano anche la piattaforma inerziale IMU a 6 assi, i dispositivi cornering ABS a doppia modalità, antiwheelie su tre livelli, controllo di trazione HSTC su sette livelli e Cruise Control, la citata trasmissione DCT a sei rapporti con funzione G e anche un acceleratore Throttle By Wire con 6 Riding Mode, quattro impostati e due personalizzabili.

Il nuovo video

Nel filmato, in una splendida giornata di sole, i protagonisti conducono due versioni su tratti fuoristrada o stradali. In sella alla Adventure Sports anche una misteriosa passeggera. Per qualche chilometro il percorso risulta persino parallelo e dopo una sosta all’ombra, i ruoli si invertono sino a scoprire chi arriva prima all’appuntamento finale.
La branch italiana di Honda Motor Europe è tornata sull’idea di esplorazione collegata ad Africa Twin, proponendo una produzione tutta italiana con il contributo di di Marco Aurelio Fontana, campione e medaglia italiana olimpica di MTB e Andrea Montovoli, un giovane attore italiano.

Video: Honda Italia Official Channel
Foto: Honda Motor Europe Ltd. Italia

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati