BMW Motorrad: l’espansione di Rent a Ride

Diversi partner di noleggio partecipanti in vari Paesi

BMW Motorrad: l’espansione di Rent a RideBMW Motorrad: l’espansione di Rent a Ride

La piattaforma Rent a Ride legata a BMW Motorrad, rispondendo alle differenti richieste, propone moto a noleggio e una gamma di interessanti tour, anche attraverso l’app BMW Motorrad Connected. La più grande piattaforma di noleggio di moto in Europa, considerando 89 partner partecipanti in sette realtà, come segnalato.

Allargamento

La piattaforma, riprendendo le indicazioni, continuerà a crescere nei mercati già attivi in Germania, Finlandia, Francia, Italia, Norvegia, Austria e Thailandia. Ulteriori stazioni collegati a Rent a Ride saranno proposte quest’anno negli Stati Uniti e anche in Belgio, Olanda, Romania e Svizzera.
Entro il termine dell’anno, BMW Motorrad punta all’estensione della piattaforma includendo più di 100 partner di noleggio in 12 paesi, secondo quanto comunicato. Tramite questa espansione, per il 2021 mira a diventare il leader mondiale in questo segmento nel noleggio di esemplari a due ruote.
Gli interessati possono prenotare un modello BMW praticamente nuovo e, in base alle esigenza, anche dell’abbigliamento tecnico attraverso una serie di clic. Una scelta da abbinare ad esempio a un itinerario da fare in compagnia, oppure se interessati a provare in modo approfondito un esemplare. Le caratteristiche dei modelli sono illustrate in ogni aspetto dagli esperti presso i partner BMW Motorrad, prima di essere affidati. Si può anche noleggiare la moto prescelta con Rent A Ride in modo altrettanto flessibile, per fare anche un semplice giro di prova, come segnalato ancora nell’occasione.

Foto: BMW Motorrad

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati