Scrambler Ducati Club Italia: un’esclusiva realizzazione in serie limitata [FOTO]

Definita sulla base tecnica di Scrambler 1100 Sport PRO

Una creazione in serie limitata rivolta esclusivamente ai soci dell’associazione Scuderia Club Italia, nata dalla collaborazione tra il Centro Stile Ducati e il club. La Scrambler Ducati Club Italia è un’esclusiva versione sviluppata partendo dalla base tecnica di Scrambler 1100 Sport PRO, come segnalato.

Le caratteristiche

Lo Scrambler Club Italia presenta una grafica esclusiva e distintiva, assieme ad accessori collegati. In base a quanto emerso, il modello è stato introdotto ai soci il 20 giugno, prospettando le consegne nel mese di settembre. Assieme alla moto anche un certificato di autenticità, un casco Bell in tinta con la moto e grafica specifica, oltre a un telo di copertura anche questo dedicato.
La veste è arricchita da un serbatoio blu metallizzato che ricopre anche il telaio (su cui figura una targhetta in alluminio numerata), a differenza del telaietto retrostante in alluminio. In evidenza anche: sottoguancia rosso brillante, logo Ducati disegnato da Giugiaro, sella in pelle rossa di Poltrona Frau impreziosita dal logo del “Club Italia” ricamato. L’alluminio torna visibile anche osservando i parafanghi, decorati con serigrafia a tema tricolore. In evidenza anche cerchi a raggi scuri.
Tecnicamente è basato sullo Scrambler 1100 Sport PRO, come accennato, equipaggiato inoltre con una griglia protettiva per il proiettore frontale, tappo serbatoio in alluminio ricavato dal pieno nei pressi del logo a scudetto del Club Italia, manopole riscaldate, indicatori direzionali di tipo LED con corpo in alluminio, anche questo ricavato dal pieno al pari di leve freno e frizione, borchie del telaio, pedane poggiapiedi, coperchi per i serbatoietti delle pompe freno e frizione, quindi silenziatori Termignoni omologati in titanio.

Distinzione e solidarietà

Una collaborazione che include anche donazioni a favore della lotta contro il Covid-19, dato che 500 euro per ogni moto acquistata dai soci del club sono destinati alla raccolta fondi #raceagainstCovid, organizzata da Ducati a sostegno dei programmi riabilitativi del Policlinico di S.Orsola di Bologna, come riferito.
Fondata nel 1989, la Scuderia Club Italia è un’associazione sportivo-culturale con ottanta soci al massimo per statuto appassionati di automobili. Un club che promuove l’auto italiana tramite attività sportive o prendendo parte a eventi, oltre allo studio e alla realizzazione di speciali versioni di auto e moto.
Questa nuova realizzazione segue un’altra partnership tra la casa di Borgo Panigale e questa associazione del 1995, quando sono stati realizzati 36 esemplari della ricercata “Monster 900 Club Italia”, come ricordato.

Foto: Scrambler Ducati

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati